EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Antonio Carito: “La debolezza di sistema riguarda tutti”

24/09/2018 09:52
Il commento dell’amministratore unico di Utac Viaggi alle dichiarazioni di Luca Caraffini sulle prospettive del settore agenziale: “Le adv non sono più centrali al sistema come un tempo”

“Bisogna affrontare il tema della filiera produzione-distribuzione, parliamo della debolezza strutturale del nostro settore, argomento che riguarda il settore nel suo insieme, dove tutti fanno tutto”. Replica così via Facebook Antonio Carito, amministratore unico di Utac Viaggi, alle recenti dichiarazioni fatte a Guida Viaggi sulle prospettive del settore agenziale.

Per Carito occorre riconoscere che “le agenzie di viaggi, a differenza del passato, non sono più centrali al sistema turismo, ne sono una parte, una parte sempre più piccola e sempre più aggredita dai nuovi canali di distribuzione/vendita”. E prosegue affermando che “negli anni a chiudere sono state le imprese definite strutturate, per intenderci quelle con i maggiori costi, mentre le aziende artigianali di qualità continuano a crescere – sostiene Carito -. Se prendessimo la classifica dei primi 20 tour operator Italiani di 10 anni fa, ci accorgeremmo che ne sono sopravvissuti davvero pochissimi, questo qualcosa vorrà pur dire”.

E con una buona dose di disincanto afferma: “Se le persone non andranno più in agenzia, non è che non andranno in quelle indipendenti e andranno invece in quelle associate ai network, semplicemente non andranno. E’ quindi necessario lavorare in un corretto rapporto produzione/distribuzione/mercato”. E per concludere dichiara: “Alcuni guai derivano dal fatto che i big del settore (vettori/tour operator/compagnie di navigazione) non hanno mai dimostrato di avere il coraggio delle scelte , e oggi pensano di risolvere i loro problemi semplicemente cercando di ridurre al minimo i costi di intermediazione, salvo poi magari svendere attraverso i canali cosiddetti non tradizionali".

 

 

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte