EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Linate verso lo stop

01/10/2018 11:25
Dal 27 luglio al 27 ottobre 2019 per il rifacimento della pista, trasloco a Malpensa dei voli

Linate chiude. Malpensa (ri)diventa quasi un hub di Alitalia. Per i voli nazionali ed europei spuntano gli aeromobili da 300 posti usati per i viaggi negli Usa e in Asia. C’è chi li ritiene i tre mesi che potrebbero dare una risposta definitiva alla discussione, mai morta, sul ruolo e l’efficacia dei due scali milanesi. Ma lo scenario, anche se suggestivo, per ora durerà appunto novanta giorni. Dal 27 luglio al 27 ottobre 2019, ricorda Il Corriere, il "Forlanini" si ferma per il completo rifacimento dei 2.442 metri di pista. L’intervento rientra nel piano di restyling dell’aeroporto cittadino. Ma comporterà il trasloco di dipendenti, mezzi e passeggeri in provincia di Varese, dove si trova Malpensa. Il tutto avverrà nel periodo di picco per il trasporto aereo e per questo è iniziato il lungo periodo di tavoli operativi per ridurre al minimo i disagi. C’è chi ricorda il successo nella gestione durante la chiusura di Orio al Serio nel 2014, ma lo scalo è rimasto fermo per meno giorni (dal 13 maggio al 2 giugno) e lontano dal picco.

Secondo una prima stima, basata sulla programmazione parziale dei vettori per l’anno prossimo, circa trentamila voli e due milioni di viaggiatori saranno "traslocati" da Linate a Malpensa. Il ruolo di Trenord - oltre a quello delle imprese che mettono a disposizione i pullman -diventa così rilevante. Sea, la società che gestisce i due aeroporti milanesi, da tempo chiede attraverso il presidente Pietro Modiano treni Centrale-Malpensa ogni quindici minuti. Trenord la pensa in modo diverso: per loro il principale scalo ferroviario cittadino è troppo intasato, meglio continuare a puntare su Cadorna.

Intanto in Sea, rammenta ancora Il Corriere, archiviano definitivamente la stagione estiva. In attesa dei numeri di settembre, quelli di agosto 2018 confermano da un lato il calo di Linate (785 mila passeggeri transitati, -7,2% sullo stesso mese del 2017) e l’ottima performance di Malpensa (2,53 milioni di persone, +10,5%). L’aeroporto in provincia di Varese dovrebbe chiudere l’anno con 24,5 milioni di viaggiatori, con un incremento percentuale a doppia cifra.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us