EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Miami: anno record, trainano gli alberghi

06/11/2018 17:50
La Revenue per available room (Revpar) ha avuto un aumento di oltre il 10%, grazie un aumento del 7,9% nel tasso delle stanze d’albergo e a una crescita del 2% nell’occupazione

Anno record per Miami, al netto del calo per l'uragano Irma dello scorso anno. Stando ai dati diffusi dal Greater Miami Convention & Visitors Bureau- Gmcvb  si parla di un record di 16 milioni di visitatori che hanno pernottato nella destinazione trasettembre 2017 e agosto 2018, determinando così un aumento dell’1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, nonostante appunto l'uragano dello scorso anno. Bene soprattutto la spesa media: 26,5 miliardi di dollari spesi, con un aumento del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

A trainare tali risultati è soprattutto l'industria alberghiera. La revenue per available room (Revpar) ha avuto un aumento di oltre il 10%. I risultati degli hotel hanno mostrato un incremento tra settembre 2017 e agosto 2018. L’impressionante crescita a due cifre della RevPar è dovuta a un aumento del 7,9% nel tasso delle stanze d’albergo e a una crescita del 2% nell’occupazione degli hotel nel periodo tra settembre 2017 e agosto 2018: tutti numeri molto alti. Anche la domanda degli hotel ha registrato numeri importanti con una crescita di più del 2,2% nello stesso periodo. Il successo dell’industria degli hotel può essere in parte attribuito all’iniziativa di marketing “Hotel First”, che propone le strutture alberghiere come punta di diamante del viaggio. L’iniziativa “Hotel First” ha operato in parallelo alla campagna globale di marketing “Found in Miami”, che invita i viaggiatori a scoprire il ricco e variegato patrimonio dei quartieri multiculturali di Greater Miami.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte