EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

China Airlines promuove Taiwan e il Giappone

13/11/2018 16:19
L’Italia si conferma tra i mercati più importanti, sia sul fronte leisure sia su quello del business travel

Tre voli a settimana sulla rotta Roma-Taipei, il lunedì, il mercoledì e il venerdì, diretti ed operati con i nuovi Airbus A350-900EWB, un nuovo orario di partenza da Fiumicino, alle 10,30 della mattina, che consente connessioni con tutto l’Estremo Oriente e l’Oceania (oltre 30 destinazioni in coincidenza di cui 10 sul Giappone) insieme ad una flotta in costante rinnovamento. Con questa offerta China Airlines ha incontrato a Roma gli operatori del settore, nel corso di un workshop organizzato in collaborazione con l’ente del turismo di Taiwan e l’ente nazionale del turismo giapponese (Jnto).

Primo vettore aereo su Taiwan, China Airlines serve oggi 256 destinazioni in 29 Paesi e in Europa, oltre a Roma, vola da Amsterdam, Francoforte, Vienna e Londra per raggiungere Taipei.

“Taiwan è una meta apprezzata in tutto il mondo, con numerose opportunità turistiche ed una posizione chiave sull’ area Asia-Pacifico - ha detto il vice ambasciatore di Taiwan in Italia, Alejandro Huang, intervenuto questa mattina al workshop -, nel 2017 ha registrato oltre 9,6 mln di visitatori. L’Italia si conferma tra i mercati più importanti, sia sul fronte leisure che su quello del business travel, e va ricordato che gli italiani non hanno bisogno di alcun visto per entrare a Taiwan, se la loro permanenza è’ inferiore ai 90 giorni”.

Mettendo a fuoco la volontà di un’innovazione continua e di un costante miglioramento di prodotti e servizi al passeggero, sempre nel rispetto della sostenibilità ambientale, vera e propria mission per la compagnia, Roberta Graziani, responsabile marketing China Airlines Italia, si è soffermata anche sulle suggestioni che Taiwan è in grado di offrire a chi la visita: “Dai musei ai festival delle lanterne, dalle tradizioni aborigene ai grattacieli, dalle piantagioni di the ai templi, senza dimenticare la medicina cinese naturale o lo street food nei night market della capitale Taipei, Taiwan ha davvero molto da offrire - ha detto - e i voli China Airlines da Roma consentono al passeggero un arrivo comodo dandogli anche la possibilità di proseguire verso Giappone, Korea, Cina, Hong Kong, Filippine, Vietnam, Cambogia, Thailandia, Australia e Nuova Zelanda, Guam, Singapore, Malesia, Indonesia e Myanmar, con connessioni di 2-3 ore al massimo. Solo nel Paese del Sol Levante, il Giappone, che tanto piace al mercato italiano - ha detto Roberta Graziani - voliamo verso 10 città, tra cui Tokyo, Osaka, Sapporo, Fukuoka, Hiroshima, Nagoia, Okinawa, Shizuoka, Takamatsu e Toyama”. a.te.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte