EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il Messico chiude il 2018 con ottimi risultati

26/11/2018 11:56
Sarina Alvarez: “Se le destinazioni del Mondo Maya sono ora consolidate e ben percepite in Italia, altre, dalla grande potenzialità, lo saranno nel prossimo futuro”

Il Messico, sesto Paese più visitato al mondo, sta per chiudere il 2018 con ottimi risultati e con l'auspicio del superamento dei 39,3 milioni di turisti del 2017, provenienti da tutto il mondo.

Sarina Alvarez, responsabile dell'Ente del Turismo in Italia, ha fatto il punto con Guida Viaggi delle attività svolte durante l'anno per il mercato italiano. “Il Messico è un grande Paese, dai numerosi aspetti che il turista italiano sta apprezzando, senza focalizzarsi sul mare dello Yucatan, ma allargando l'orizzonte verso altre destinazioni dalle grandi potenzialità. Abbiamo lavorato – ha sottolineato la direttrice - affinché Puebla, Oaxaca, Jalisco, Querétaro, Guanajuato, Michoacan, Baja California e Chihuahua fossero inserite nei cataloghi dei più importanti tour operator che operano sul Messico. Abbiamo presentato queste mete durante il corso dell'anno con una serie di seminari e abbiamo organizzato educational sulle destinazioni succitate. Per riassumere – ha precisato - abbiamo organizzato due viaggi per tour operator italiani: uno ad aprile su Jalisco, Città del Messico, Guanajuato e Queretaro e un altro a ottobre su Città del Messico, Chihuahua e Baja California. Inoltre, sono stati organizzati due viaggi per agenti di viaggi, rispettivamente in collaborazione con Mistral a ottobre su Città del Messico, Querétaro e Guanajuato e uno con Marcelletti che partirà il 28 novembre verso Città del Messico, Guanajuato, Querétaro e Michoacàn. Per il prossimo anno – ha concluso la manager – lavoreremo ancora sulle citate destinazioni con seminari e viaggi, affinché, come è successo per le destinazioni del Mondo Maya, anche questi luoghi del Messico diventino familiari ai turisti italiani”. a.to.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us