EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ideal si riscrive per il web

17/12/2018 14:40
Svolta storica per il gestionale dei tour operator. Munarin: “Più user friendly, salvaguardando la stabilità”

Ideal va sul web: il gestionale più storico e utilizzato dai tour operator, realizzato da Opentur, esce dalla corazza “criptica” per diventare più user friendly, salvaguardando stabilità, immediatezza delle informazioni, velocità e praticità per l'utente esperto. “Lo staff tecnico ci sta lavorando e speriamo di licenziarlo il prima possibile – commenta Corrado Munarin, consulente della software house fondata da Enzo Ghirardi -. Una data non è al momento possibile definirla”.

Conclusa la lunga carriera professionale in Condor, Munarin affianca Opentur per innovare la sua presenza sul mercato. Ventidue i t.o. attualmente che utilizzano Ideal come gestionale, tra cui Veratour, Mappamondo, Igv, I Viaggi del Delfino. “E’ l’unico software completo per tour operator, non mutuato da programmi di contabilità – spiega Munarin -. Solitamente contabilità e prenotazione sono concepite come attività distaccate, invece Ideal genera tutto il processo amministrativo/contabile fino alla partenza del cliente. Sappiamo che il look&feel non è affascinante, perciò lo prepariamo per il web e per una veste grafica più intuitiva. Ma ci preme sottolineare che Ideal è tutta sostanza e tale resterà”.

Negli ultimi anni, il programma si è arricchito di un booking engine, che facilita la ricerca di disponibilità per aeroporto, destinazione, data partenza e durata. Il tutto integrato con il gestionale. Per comporre viaggi su misura c’è Piter che integra Gds, Dmc e alberghi, come vi abbiamo scritto in questa notizia. Ora non resta che sviluppare il Crm, ma Enzo Ghirardi (a destra nella foto) non vorrà certamente peccare in questa ulteriore creazione. “Opentur è un’azienda fatta di persone e che si distingue per un’assistenza qualificata e sempre disponibile, fattori imprescindibili per chi si occupa di tecnologia”, conclude Munarin. p.ba.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte