EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

I tour operator tedeschi più forti con le bedbank

07/01/2019 09:30
In Germania Thomas Cook darà ai clienti e alle agenzie di viaggi partner una scelta più ampia di opzioni ricettive

I marchi Neckermann Reisen, Thomas Cook Signature and Öger Tours offriranno oltre tremila alberghi addizionali in Spagna, 1500 in più in Italia e mille in Grecia, insieme ad altre strutture negli Stati Uniti, in Francia, Portogallo, Polonia e Olanda. Nella lista di Öger Tours ci sono anche un migliaio di hotel prenotabili in Turchia, Marocco, Tunisia ed Egitto.

L’incremento d’offerta, che vede anche  una maggiore offerta ricettiva in destinazioni a lungo raggio come Sud Africa, Messico e Thailandia, è dovuto alla sigla di accordi con diversi fornitori di bedbank.

Circa 1500 hotel del portfolio di Thomas Cook sono ricollegabili alla partnership strategica con Expedia che ha rafforzato l’offerta di city break e solo hotel. La collaborazione è stata lanciata lo scorso luglio in Gran Bretagna, seguita poi dai Paesi nordici e dall’Europa occidentale per arrivare poi in Germania.

Il Gruppo Thomas Cook ha spiegato che il lancio di questa partnership in Germania, suo più grande mercato, darà ai clienti e alle agenzie di viaggi partner una scelta più ampia di opzioni. Inoltre, Thomas Cook Germany darà ad Expedia dei pacchetti vacanza da vendere attraverso i suoi canali distributivi.

Con il suo partner alberghiero strategico Webjet, Thomas Cook ha visto incrementare le prenotazioni delle bedbank del 58% nel 2018 rispetto all’anno precedente.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte