EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

I viaggi a sorpresa di Toratora

11/01/2019 12:33
Una piattaforma digitale incubata presso Lazio Innova propone city break verso 37 città europee, con la destinazione che viene resa nota ai viaggiatori solo 7 giorni prima di partire

Una startup che propone viaggi a sorpresa in Europa a costo fisso. Si chiama Toratora e nasce dall’idea del ceo e co-founder Francesco Simeone, che racconta così la sua idea imprenditoriale: “Ho deciso di regalare ad un nostro amico un viaggio al buio. Lui insisteva nel sapere dove saremmo andati, ma noi abbiamo deciso di dirgli la meta solo in aeroporto. Il nostro amico era un po’ titubante e anche spaventato, ma allo stesso tempo molto incuriosito da quale potesse essere la città scelta. Alla fine ne è venuta fuori un’esperienza elettrizzante e il mio amico ha ammesso che l’adrenalina legata a questo viaggio l’ha reso decisamente indimenticabile”.

Incubata presso Lazio Innova, ente regionale che promuove le idee più innovative dei giovani imprenditori italiani, Toratora propone partenze in tutti i periodi dell’anno verso 37 città europee al costo fisso di 179 euro, grazie ad un mix di destinazioni a sorpresa e prezzi low cost, che incontra le esigenze di esperienze uniche e attenzione al budget dei viaggiatori più giovani.

L’innovazione di Toratora risiede nello sviluppo di un algoritmo proprietario che permette di creare automaticamente tutte le combinazioni (cliente offerta, pacchetti annessi) possibili.

La piattaforma guida l’utente nella scelta della propria tipologia di viaggio e raccoglie dati che permettono di gestire per intero le richieste e le preferenze. Il frontend è sviluppato in Html e Php per fornire un sito dinamico, invece per la gestione di eventi è utilizzato il JQuery. Una volta selezionata la città di partenza, la durata del viaggio e il budget, il viaggiatore riceverà via mail il riepilogo delle opzioni selezionate e – a una settimana dalla partenza – una nuova mail con la destinazione “a sorpresa”, le informazioni su volo e hotel e un’esclusiva guida personalizzata, con le attività più originali e da ”local” della città.

La prima idea del progetto nasce a Los Angeles, dove Simeone ha studiato e vissuto tra le più innovative startup internazionali. Rientrato a Roma unisce la sua esperienza a quella del co-founder Giuseppe De Lauri per creare una realtà ancora inedita in Italia.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte