EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Malesia, +18,9% di italiani: obiettivo quota 50.000 arrivi

21/01/2019 10:05
Cresce il target familiare, ma la destinazione vede ancora negli honeymooners il suo bacino di utenza più rilevante. Agenzie di viaggi protagoniste

Un anno, quello appena trascorso, definito come “positivo”, e un 2019 che “si presenta ancora meglio”. E’ così che l’ente del turismo della Malesia descrive lo stato dell’arte del suo incoming. La destinazione “si è rivelata anche per il 2018 una meta apprezzata dagli italiani: i dati aggiornati fino a settembre rivelano 42.084 arrivi dall’Italia, con un incremento del +18.9% sullo stesso periodo 2017”, spiega Tourism Malaysia in una nota.

“Un ottimo risultato – chiosa l’ente - ottenuto grazie soprattutto agli sforzi dei tour operator e delle compagnie aeree. In attesa dei dati complessivi, l’obiettivo dei 50.000 arrivi per il 2018 sembra molto reale".

Negli ultimi due anni si è registrato un aumento di famiglie con bambini, "ma gli sposi in luna di miele sono ancora la parte più consistente dei nostri arrivi, stimati nel 65% del totale, con un elevato potere di spesa. La tendenza più notevole è che agli italiani piace combinare 2 o più destinazioni dell'Estremo Oriente, e spesso la Malesia si combina con altri paesi vicini".

Un'altra tendenza interessante è che gli italiani "tendono ad acquistare le loro vacanze in Malesia da un'agenzia di viaggi. Quest'ultimo punto conferma l'indagine condotta da Astoi (Associazione italiana dei Tour Operator) che ha confermato la rivalutazione della figura dell’agenzia di viaggio, che sono sempre più visti come "professionisti del viaggio" piuttosto che come intermediari".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte