EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

New York: attesi 67 mln di turisti nel 2019

21/01/2019 16:02
Il 2019, stando all'azienda, sarà “monumentale” per la quantità di nuove aperture e i grandi eventi in programma, tra cui il WorldPride, per la prima volta in Usa

Oltre  67 milioni di visitatori si recheranno a New York City nel 2019.  Sono i turisti attesi dalle previsioni dall'ente di promozione Nyc & Company. Il 2019, stando all'azienda, sarà “monumentale” per la quantità di nuove aperture e i grandi eventi in programma, tra cui il WorldPride, che per la prima volta si celebrerà negli Stati Uniti.

Il 2018 si è chiuso molto bene con  un record di 65.2 milioni di visitatori (quasi il +4% rispetto al 2017), ripartiti tra 51.6 milioni domestici e 13.5 milioni internazionali. Il 2018 è il nono anno consecutivo di crescita del turismo a New York City. Dati record sono stati registrati anche nel settore alberghiero, con 37.7 milioni di pernottamenti in hotel nel 2018 (+3,5% rispetto al 2017), che, secondo le stime, hanno generato un ritorno di $623 milioni dalle tasse sul soggiorno.

L'Italia è l'ottavo mercato
Molto positiva anche la performance dell’Italia che, con 563.000 visitatori nel 2018 (+6% rispetto al 2017), si conferma l’ottavo mercato internazionale per New York City e quarto europeo per numero di arrivi. L’Italia è preceduta da UK (1.24 milioni); Cina (1.1 milioni); Canada (1 milione); Brasile (920.000), Francia (807.000), Australia (720.000) e Germania (608.000).

Il settore del turismo di New York City supporta attualmente il 9% dell’occupazione — 391.000 lavoratori — e genera un impatto economico di circa $66 miliardi all’anno (sulla base dei dati del 2017).


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte