EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Nuova vita a Club Vacanze

13/02/2019 08:55
E’ una risposta al target dei millennial l’edizione 2019 del catalogo, che condivide con gli iGv Club. In Italia rinnovamenti in atto e le prenotazioni segnano un +30% per i villaggi mare

E’ una novità della stagione il programma Club Vacanze de I Grandi Viaggi, che si presenta come “una sfida ai millennial”, spiega Franco Montanari, product manager de I Grandi Viaggi. Il catalogo, che condivide con gli iGV Club, si presenta a doppia sezione. “Abbiamo due strutture a Seychelles (Chauve Souris e Double Dream Hibiscus), un prodotto in Tanzania e poi proponiamo Grecia, Turchia, Israele e Marocco con strutture selezionate e  la possibilità di effettuare tour, con soggiorni proposti come land e trasferimenti e assistenza in loco”.

“E’ sempre una sfida continua, che raccogliamo, come quella lanciata dalle generazioni di oggi”, aggiunge Corinne Clementi, ceo del tour operator.

Se Club Vacanze va incontro alle necessità dei figli degli ospiti storici, “ad un target di 20-25enni, con tre destinazioni nuove vestite in modo giovanile e una scelta ricettiva che privilegia strutture particolari con una concezione nuova e fresca”, la parte riservata ai club italiani ha la forza del restyling in atto nelle varie strutture di proprietà. Sono stati rinnovati gli esterni del Santa Giusta, l’area giardino con i suoi 30 ettari di terreno e anche per gli interni il restyling ha riguardato il 90% delle camere. “Facciamo investimenti continui – assicura Clementi – come la ristrutturazione del  Santa Clara e la creazione di suite stile family, i lavori in Kenya e a Zanzibar”.

Intanto l’11 febbraio si è concluso il primo step della Blue Summer, la politica commerciale rivolta all’advanced booking che riconosce sconti per le prenotazioni anticipate. “Siamo ad un +30% di proiezione vendite per l’estate mare nelle nostre 4 strutture – dichiara Ciro La Rocca, responsabile vendite -. Già l’anno scorso abbiamo ottenuto un ottimo risultato e quest’anno andiamo in scia. Dal 18 aprile – aggiunge - scatta il grande ponte e storicamente si ferma tutto, quindi bisogna cercare di anticipare la conferma delle prenotazioni”.

Intanto 500mila cataloghi sono stati distribuiti a 3700-3900 agenzie ed è già partito il secondo step, con un nuovo tariffario per  prenotazioni entro il 31 marzo, con sconto del 30% e 240 euro di volo garantito più extra bonus e retroattività a 21 giorni data partenza.

Il 2018 dell’operatore si è chiuso con un +10,3% di fatturato sui villaggi Italia, Zanzibar ha avuto un’occupazione del 98% e si segnala “un’accelerazione su Abu Dhabi e Dubai, prima vendita come city break – sottolinea La Rocca - ora come settimana. E dal 18 al 25 aprile movimentiamo 300 persona alla settimana, siamo in sold out. Bene anche l’andamento di Seychelles”. l.d.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte