EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

King Holidays su Israele punta al raddoppio

13/02/2019 17:17
Il t.o. investe sulla destinazione, dedicandole un catalogo monografico in cui la propone in chiave classica, alternativa ed esperienziale

La novità di prodotto di King Holidays si chiama Israele, ma con quale chiave di lettura il t.o. ha deciso di inserire la meta in programmazione, dedicandole il catalogo monografico “Israele 2019”?Lo abbiamo chiesto a Barbara Cipolloniproduct manager del tour operator, che ne ha svelato i dettagli.

"L'aspetto classico dei tour lo avevamo già proposto sul mercato, ma all'interno di un catalogo contenitore su Viaggi culturali e di gruppo, con la collaborazione dell'ente del Turismo. Poi abbiamo deciso di concretizzare gli sforzi sul prodotto monografico che ripaga", sottolinea la manager, che, sulla base di quanto già realizzato dall'operatore, "porta ad un raddoppio dei numeri di passeggeri".

All'interno della monografia l'operatore ha previsto "itinerari innovativi, proposte fly & drive, strutture selezionate. Il nostro pay off è 'Viaggiare attraverso le esperienze', pertanto abbiamo previsto più esperienze che arricchiscono il viaggio, che non è più solo una vacanza, ma una esperienza di vita, infatti sono previsti dei pernottamenti nei Kibbutz (per esempio in Galilea si visita il Kibbutz Lavi, trascorrendo del tempo per comprenderne le dinamiche) oppure a Gerusalemme si può partecipare alla cena Shabatt del venerdì, ospiti di una famiglia locale o gustare i sapori della cucina tipica nei mercati di Tel Aviv”.

L'obiettivo sulla destinazione è chiaro, oltre ad un raddoppio dei numeri, c'è l'intenzione di associare il marchio King Holidays anche a questa destinazione. 

Come messo in luce dalla manager Israele per il t.o. "è un cavallo di battaglia, in perfetto stile King Holidays, proponiamo un mix di tappe classiche ed esperienze, così da affiancare alla scoperta turistica della destinazione la conoscenza della cultura e delle tradizioni locali". 

La brochure ha validità da aprile a ottobre 2019, prevede “Israele Classico”, tour di gruppo di 8 giorni con guida in italiano e un calendario di partenze fisse. L’itinerario è con voli di linea Alitalia, El Al, Turkish Airlines e Vueling. Itinerario analogo per “A Tutto Israele Fly & Drive” proposto in versione self drive con partenze tutti i giorni.

Sulla scia della campagna “Two Cities One Break”, lanciata dall’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, il t.o. propone l’omonimo programma con partenze garantite a date fisse, si tratta di 5 giorni alla scoperta di Gerusalemme e di Tel Aviv (in regalo per i clienti King Holidays). 

Non mancano gli itinerari alternativi e inconsueti, tra cui “Israele tra Storia e Natura Fly & Drive”, 8 giorni in auto dedicati al patrimonio naturale del Paese, che invita alla pratica di sport e di attività all’aria aperta, o il tour di gruppo “Israel Express” di 5 giorni, “Gerusalemme e Petra”, combinato con la Giordania che prevede il passaggio della frontiera a Allenby Bridge e il rientro in Italia direttamente da Amman.

In programmazione i city break a Tel Aviv e a Gerusalemme, disponibili in formula volo + 3 notti in hotel a prezzi “light” con possibilità di scegliere tra diverse strutture selezionate, suddivise in base alla tipologia: “mare” per i resort “on the beach” di Tel Aviv, “charme” per i boutique hotel e le strutture più eleganti, e “young” per le soluzioni più economiche. In catalogo anche pacchetti di 3 notti sul Mar Morto, personalizzabili con l’aggiunta di trattamenti benessere, e i soggiorni di 6 notti a Eilat, sul Mar Rosso. 

La brochure è online sul nuovo sito kingholidays.it e sarà in adv da marzo. s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte