EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Croazia: non solo mare, turismo tutto l'anno

15/02/2019 10:09
Cultura e siti Unesco, cicloturismo, nautica, vacanza attiva, business & congressi, enogastronomia. Il paese punta su questi segmenti per allungare la stagione
Non solo mare e costa per il turismo della Croazia. Il paese presente alla Bit di Milano appena conclusa, punta anche sul turismo culturale valido tutto l'anno. “La nostra offerta – ha detto Viviana Vukelic direttrice per l’Italia dell’ente nazionale croato per il turismo – è rivolta a un turismo presente tutto l’anno, grazie ai nostri prodotti-chiave: cultura e siti Unesco, cicloturismo, nautica, vacanza attiva, business & congressi, enogastronomia. Non dimentichiamo infine anche l’ampia offerta in tema di salute e benessere, con i centri spa & wellness e cliniche per la riabilitazione e la fisioterapia che vedono ogni anno la presenza massiccia di ospiti da tutto il mondo”.
 
 Durante la Bit c'è stata anche la presenza del direttore generale dell’ente nazionale croato per il turismo Kristjan Stanicic, che ha svolto una serie di incontri con i partner focalizzandosi sull’attuale collaborazione, sui progetti futuri e le possibilità di sviluppo delle nuove iniziative con l’obiettivo di mantenere i trend positivi registrati dal mercato italiano verso la Croazia.
“Quest’anno nel periodo di pre-stagione possiamo contare sui diversi brevi periodi di vacanza, in cui molti turisti italiani ne approfitteranno per viaggiare e scoprire il nostro Paese, a due passi dall’Italia”, afferma Stanicic, aggiungendo come l’anno scorso dall’Italia siano stati registrati 1,2 milioni di arrivi e 5,3 milioni di pernottamenti, con una crescita del 3%.

Il 2018 per la Croazia è stato caratterizzato da un trend molto positivo grazie al sempre crescente flusso turistico. Sono stati 19,7 milioni i turisti che hanno scelto la Croazia come meta di vacanza nel 2018, in crescita del 6,5% rispetto al 2017. Nello specifico, il mercato italiano in Croazia l’anno scorso ha totalizzato1.177.428 di arrivi (+3% rispetto al 2017) e 5.328.291 di pernottamenti (+1,5%).

La presenza in fiera è stata anche l’occasione per presentare le principali novità del 2019: dall’apertura del nuovo Marina ACI a Rovinj, in Istria, all’inaugurazione di diversi nuovi hotel, tra i quali: l’Hilton Garden Inn a Zagabria ubicato a pochi passi dal centro e vicino ai principali punti d’interesse della città, il Grand Park Hotel 5* a Rovinj – a pochi metri dal nuovo ACI Marina e con vista sul centro storico della cittadina istriana –, il resort Valamar Collection Marea Suites 5* a Porec, l’Hotel Roxanich 4* a Motovun(nell’entroterra istriano), l’Hotel Paris 4* a Opatija, due hotel a Split – l’Ambasador e l’Amfora Resort 4*, l’Hotel Palace 5* a Hvar e l’Hotel Bellevue a Dubrovnik.

 
 
 

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte