EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Puglia, ok alla legge sulle adv. Fiavet: "Battaglia vinta"

16/04/2019 09:22
Approvato il testo che disciplina ruolo e competenze degli agenti di viaggio. Norme più stringenti contro l'abusivismo e per garantire più professionalità

“Abbiamo vinto una battaglia difficile, incontrando molte difficoltà. Ma l’approvazione della legge regionale pugliese che regola, garantisce e disciplina ruolo e competenze delle agenzie di viaggi e turismo non poteva essere più rimandata. La Fiavet ha lavorato molto per la salvaguardia della nostra professionalità”. E’ così che Piero Innocenti, presidente pugliese e vicepresidente nazionale vicario della Fiavet, ha spiegato l’importanza del provvedimento legislativo varato dal Consiglio regionale.

Uno dei punti cardine della legge è contro l’abusivismo nella professione di adv: “La sintesi di tutte le esigenze espresse ha portato a una legge equilibrata – ha continuato Innocenti - a maggiori tutele per i clienti delle agenzie di viaggi e maggiori garanzie per il futuro del comparto delle agenzie di viaggi, stremate dall’abusivismo”.

“Perché – rimarca Innocenti – consentire a chiunque di esercitare il nostro lavoro per di più senza attenersi alle sempre più stringenti norme che invece ci vengono imposte? È molto più corretto, invece, che le associazioni possano organizzare due soli viaggi ‘sociali’ all’anno. Siamo inoltre riusciti ad ottenere l’esenzione dai corsi obbligatori di formazione professionale per l’abilitazione al ruolo di direttore tecnico di agenzia, sia per i dipendenti che per i titolari di agenzie di viaggi da almeno tre anni. Abbiamo ottenuto anche che il direttore tecnico abbia il vincolo di prestare la propria opera con carattere di esclusività nell’agenzia, evitando così, come è accaduto, che presti il suo titolo a più agenzie viaggi non collegate tra loro. Ripartiamo da questo testo con la consapevolezza che la Fiavet ha avuto, ha ed avrà un compito sempre più deciso di vigilanza, di suggerimento e di supporto verso i propri associati e la propria clientela. Un ruolo che ci viene affidato dalla legge, dai nostri associati e dai nostri clienti, che affollano sempre più numerosi le nostre agenzie, dove acquistano professionalità a e consigli. Quindi, un pacchetto turistico certificato, affidabile, garantito e persino assicurato”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte