EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Welcome: "Cisalpina non ci interessa"

16/04/2019 14:56
Adriano Apicella ribadisce le linee guida del network che non è quello di perseguire una crescita tramite acquisizioni

"Non cresciamo per acquisizioni, sia sul bt sia sul leisure, non guardiamo ad operazioni di questo tipo sul mercato e non stiamo guardando ad altri network". Adriano Apicella, a.d. di Welcome Travel Group, risponde così a Guida Viaggi quando gli chiediamo se il network possa avere interessi nei confronti di Cisalpina, ipotesi che sorge a fronte delle recenti notizie circolate su Bluvacanze riportate da questa agenzia di stampa. Rumors ipotizzano uno spin off di Cisalpina, che potrebbe entrare in un network specializzato nel bt, e una vendita di Bluvacanze-Vivere&Viaggiare a gruppi turistici del calibro di Barceló o Alpitour.

Il manager fuga ogni dubbio su eventuali interessi, in quanto non fanno parte del perimetro d'azione portato avanti da sempre dal network, che non è quello delle acquisizioni, come è stato ribadito più volte. Il motivo? in quanto "snatura il dna - spiega Apicella -. Con un imprenditore devi condividere un progetto, che si esprime nel modo di approcciare il mercato, nella politica commerciale, è l'iter corretto per una crescita sana, una crescita fatta negli anni che prevede la condivisione di un porgetto con le agenzie". Ed è questa la linea che è stata sempre portata avanti da Welcome.

Quella delle acquisizioni, a detta del manager, è una "strategia per crescere velocemente, non ne abbiamo mai avuto bisogno e non ci siamo mai rivolti a questo tipo di operazioni". s.v.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte