EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Visit Dallas: in crescita gli italiani con il volo diretto

17/04/2019 09:22
Diversi fam trip e corsi di formazione in arrivo, in autunno apre il nuovo museo sull’Olocausto, il primo con l'Intelligenza artificiale

Sono stati 15.000 gli italiani che hanno visitato Dallas lo scorso anno. “Siamo in crescita dall’apertura del volo diretto due anni fa” ci dice Mark Thompson, senior vice president tourism di Visit Dallas in un’intervista a margine di un evento organizzato appositamente per il trade.

Il mercato italiano costituisce una domanda omogenea tra trade e traffico diretto. “Gli italiani apprezzano soprattutto la cultura, visitano i numerosi musei, apprezzano l’arte di strada e gli spettacoli, ma anche la gastronomia e la vita notturna sono molto gradite” specifica Thompson. Tra i luoghi prediletti dagli italiani il Sixth Floor Museum, incentrato sull’impatto di Jfk nelle nostre vite. “A settembre aprirà a Dallas un nuovo museo – aggiunge Thompson – sarà dedicato all’Olocausto e ai diritti umani, sarà incentrato sulle nuove tecnologie con molte interviste a sopravvissuti e moltissimi interventi di intelligenza artificiale così da poter interagire con domande e risposte sulle esperienze vissute”.

Quest’anno Visit Dallas in Italia è impegnata in operazioni formative: “Di solito si sa dove è Dallas, e che esiste, ma nessuno è sicuro di cosa si possa vedere in questa città, quindi siamo impegnati con tour operator e agenzie di viaggio su questa formazione. Dallas è una capitale rappresentativa della cultura occidentale, sofisticata, ricca di esperienze di diverso tipo, non solo in quanto custode della storia texana, ma anche di quella messicana presente nella moda, nella cucina, nell’architettura, nella musica”.

“Inoltre - aggiunge Massimo Loquenzi, managing director Master Consulting - si è appena concluso il primo fam trip di tre giorni a Dallas di un gruppo di product manager dei più grandi tour operator italiani, organizzato in collaborazione con American Airlines e Brand Usa”. Da una settimana è inoltre partita Accademia online in collaborazione con Air France, con formazione sulla compagnia e sulla destinazione Dallas e 550 agenti di viaggio si sono registrate in sette giorni rispondendo a 1500 domande. Alla fine del corso, di tre mesi, i migliori parteciperanno a un fam trip in ottobre. l.s.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte