EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Fto: "Il nostro contratto di viaggio frutto dei suggerimenti delle adv"

20/06/2019 15:17
Due le modifiche principali. E' stata tolta la sezione relativa all’informativa privacy per consentire di allegare quella personalizzata ed è stata aggiunta una sezione dedicata alle polizze assicurative

Il nuovo contratto di viaggio che Fto ha distribuito ai propri associati, presenta due modifiche principali. "E' stata tolta la sezione relativa all’informativa privacy per consentire ad ogni agenzia di allegare quella personalizzata ed è stata poi aggiunta una sezione dedicata alle polizze assicurative, i cui testi sono stati concertati con i soci Fto del mondo assicurativo per allinearsi ai principi stabiliti dalla Idd", spiega a Guida Viaggi il direttore nazionale, Gabriele Milani.

In merito a ciò che lo differenzia dagli altri contratti presentati, Fto ritiene che il suo, "così come revisionato, sia completo, di facile utilizzo e che tuteli l’agente di viaggio sia nel ruolo di organizzatore sia di venditore. Durante la sua stesura ci siamo confrontati con Astoi - afferma Milani -. Ciascun membro della commissione legale Fto è in contatto giornaliero con le agenzie e il contratto stesso nel suo insieme è proprio frutto dei suggerimenti e dei continui feedback ricevuti. La posizione e dimensione dei campi, il formato editabile, la versione in inglese sono solo alcuni esempi di attenzione nei confronti degli agenti di viaggio".

Fto ha optato "per la proposta di acquisto, in quanto, se ben utilizzata, agevola, semplifica e tutela il lavoro delle agenzie". Inoltre, il contratto che è stato redatto riguarda solo il pacchetto turistico. A tal proposito Milani precisa che è stata "una scelta ben precisa", in quanto si ritiene che "utilizzare un modulo pensato per i pacchetti che si fondi su una precisa e severa disciplina anche per i servizi collegati o i servizi singoli potrebbe creare confusione tra le agenzie e i viaggiatori con ripercussioni negative in tema di responsabilità del venditore". 

E i moduli per i servizi turistici collegati e i servizi singoli? "Le agenzie in questi mesi hanno avuto modo di familiarizzare con il nuovo concetto di servizio turistico collegato e nel prossimo futuro invieremo loro un modulo ad hoc", annuncia Milani. s.v.

A questo link le notizie pubblicate sul tema del contratto di viaggio.

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte