EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Turismo e cinema: Holidu stila la classifica all’ultimo ciak

11/08/2019 15:48
Il motore di ricerca per case vacanza rivela le città più amate dai registi come location per i propri film. In testa Roma, seguita da Milano e Venezia. Al quarto posto Napoli

L'estate è sinonimo anche di cinema all’aperto. Quale posto migliore per farlo se non nelle città
che più hanno ispirato i grandi registi di film e serie televisive? Alcuni grandi classici hanno consacrato molte città italiane, non solo come location cinematografiche d’eccellenza, ma anche come vere e proprie protagoniste sul set.
Ecco perché Holidu, il motore di ricerca per case vacanza, ha stilato una classifica all’ultimo ciak delle città più amate dai registi come location per i propri film utilizzando il sito IMDb.

Ecco alcune delle città italiane dove sono stati girati più film e serie televisive. Al primo posto si trova Roma, con 1511 film, che sono stati girati proprio qui. Basti pensare a film capisaldi della cinematografia mondiale, vincitori di Oscar e Golden Globe, come Vacanze romane, che rese famosa Audrey Hepburn, La dolce vita di Fellini o al più recente La grande bellezza di Paolo Sorrentino. Ci sono anche amatissime serie tv ambientate a Roma, come la commedia I Cesaroni o alla serie drammatica Netflix Suburra. In tutti questi esempi, la città eterna non fa solo da location, ma si riempie di simbolismi e significati. Per esempio gli amanti del cinema non potranno lasciare Roma senza visitare la Fontana di Trevi e rivivere la celeberrima scena del bagno di Anita Ekberg e di Marcello Mastroianni, diventata un simbolo del cinema del XX secolo. L’originalità di questa scena, lunga neanche due minuti, è senza eguali, tanto da aver ispirato molti film successivi, smosso critiche e tabù. 

Milano al secondo posto, si distacca completamente dal numero esorbitante di Roma, pur mantenendosi sul podio con 352 film. Il capoluogo si è prestato nel tempo come location per
più di una pellicola ed è stato spesso rappresentato in maniera ironica per la dedizione al lavoro
dei suoi abitanti o per l’accento considerato “da ricchi”. Tra alcuni dei film più celebri girati qui,
troviamo l’intramontabile commedia cult Totò, peppino e...la malafemmina o il film drammatico
Miracolo a Milano di Vittorio De Sica: in entrambi Totò è  protagonista. Il tema ricorrente del “trasferimento a Milano per lavoro” si trova anche tra film comici più recenti, tra cui Benvenuti al Nord, interpretato da Claudio Bisio e Alessandro Siani, o Cado dalle nubi, con Checco Zalone. 
Il Duomo di Milano, con la sua famosa “Madonnina” è il punto di partenza per tutti i cinefili d’Italia; qui sono state fatte molte riprese, tra queste la più celebre è forse proprio la scena del vigile di Totò, peppino e...la malafemmina. 
?A due passi dal Duomo, si trova piazza dei Mercanti, dove è stata girata una famosa scena. Si
tratta della partita di basket che Aldo, Giovanni e Giacomo fanno di notte nel film Chiedimi se sono felice.
                                                                                                                                    
Chiude il podio Venezia, che è stata scelta come location per 287 film oltre ad essere visitata ogni anno da registi e attori internazionali, per il festival del cinema. Alcuni grandi classici l’hanno vista protagonista, tra questi Morte a Venezia di Luchino Visconti. Tra le pellicole più recenti, ce ne sono anche molte internazionali; Venezia ha, infatti, accolto Daniel Craig in veste di James Bond nel film Casino Royale, così come Johnny Depp e Angelina Jolie in The Tourist
?Sulle orme dei film più famosi molti amanti del cinema riconosceranno la facciata della Chiesa di San Barnaba. Qui davanti è stata, infatti, filmata una famosa scena di Indiana Jones e l’ultima crociata di Spielberg, in cui l’esterno della chiesa è stato usato come l’entrata di una libreria immaginaria e anche nell'omonimo campo di fronte, altre scene sono state girate.

Subito fuori dal podio, al quarto posto, si trova Napoli, con un totale di 227 film. La città partenopea è stata scelta come location per molte pellicole classiche, come: Totò, Peppino e...la malafemmina, Miseria e nobiltà e Paisà di Rossellini, capolavoro del cinema realista. Non mancano film più recenti sono, ad esempio, i due diretti da Matteo Garrone: Gomorra, basato sul romanzo di
Roberto Saviano, e l’attuale e teatrale Reality. Napoli è una tappa immancabile per gli amanti del cinema. 

La classifica si chiude con Torino, che può contare 173 film girati tra le sue vie. La capitale piemontese è stata scelta più di una volta come location di celebri film, da registi italiani e stranieri oltre ad essere sede del Museo del Cinema, il più famoso d’Italia, proprio all’interno del simbolo della città: la Mole Antonelliana. Tra i film più importanti girati qui ci sono Profondo Rosso di Dario Argento, uno dei primi film che segna il suo passaggio da thriller a horror, Torino Nera con Bud Spencer e Stanno tutti bene di Giuseppe Tornatore, in cui dirige Marcello Mastroianni con la colonna sonora di Ennio Morricone.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte