EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Treni, destinazioni, recruiting: tutti i piani di Italo

12/09/2019 08:55
La compagnia ferroviaria prevede 500 assunzioni nel triennio 2019-2021. Entro il 2020 entreranno inoltre in servizio 6 nuovi Italo Evo. Trenta le stazioni servite al 1 settembre

Cinquecento assunzioni complessive tra il 2019 e il 2021, 6 nuovi treni entro inizio 2020 e - di conseguenza - più destinazioni servite. E’ questo il programma di Italo, che ha recentemente reso nota la volontà di proseguire nella sua campagna di recruiting per ulteriori 300 unità, rispetto alle 200 già realizzate nell’anno in corso.

In particolare la compagnia ferroviaria, che che attualmente conta 1.350 dipendenti con un’età media di 33 anni, selezionerà hostess e steward di bordo e di stazione e operatori di impianto da inserire nelle sedi di Milano, Roma e Napoli.

I nuovi ingressi nel 2018 erano già stati circa 250. Quanto ai treni, il graduale ingresso in flotta degli Italo Evo (attualmente 16, che diventeranno 22 entro inizio 2020, da sommarsi ai 25 Italo Agv per un totale di 47 treni) farà aumentare logicamente anche le località servite. Dal 1 settembre scorso - grazie all’ingresso nel network di Udine, Pordenone, Conegliano e Treviso - sono 25 le destinazioni raggiunte dai treni Italo, collegando 30 stazioni per un totale di 98 viaggi al giorno.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte