EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Edimburgo, ora l'accesso in città si paga

12/09/2019 12:07
Si tratta di una tassa imposta ai visitatori ma anche a chi arriva in camper, roulotte e ai passeggeri delle navi da crociera
La Scozia dice basta al fenomeno dell'overtourism e impone ai Comuni ticket di ingresso nelle strade del centro oltre a dare loro la possibilità di tassare i turisti in visita, compresi chi arriva in camper, roulotte e i passeggeri delle navi da crociera.
 
La decisione ha inoltre come obiettivi la raccolta di fondi per le casse delle amministrazioni locali e di tenere sotto controllo il turismo "mordi e fuggi". Una iniziativa, quella della Scozia, che segue le iniziative promosse anche in Italia. Come già succede a Civita di Bagnoregio, che fa pagare un biglietto d’ingresso alle sue mura medioevali. Una scelta ripagata con un maggiore rispetto dell’ambiente e dei siti storici che visitano. E anche Venezia ha in previsione l'introduzione di un ticket di ingresso, richiesto a chi visita la città senza pernottarvi. 
 
E negli Stati Uniti, la città di San Francisco vuole fare pagare un pedaggio agli automobilisti che scendono lungo la celebre Lombard Street: cinque dollari nei giorni feriali e dieci dollari nei week end.

TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte