EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Regione Toscana: in arrivo progettualità nuove

18/09/2019 17:26
Toscana Promozione Turistica sta sviluppando altri filoni esperienziali, tra outdoor/avventura arte contemporanea, per una maggiore specializzazione e differenziazione dell’offerta

La nuova stagione di promozione 2019/20 della Toscana prevede un articolato portafoglio di prodotti e destinazioni. Regione Toscana, attraverso Toscana Promozione Turistica, lavora al fianco dei territori e dell’industria del turismo regionale per la costruzione e la promozione dell’offerta.

I dati relativi al 2018 diffusi da Irpet e presentati lo scorso giugno, attestano una crescita del turismo in Toscana, rispetto all’anno precedente, del 4,5% per quanto riguarda gli arrivi nelle strutture ricettive e del +3,8% relativamente alle presenze, trainate dai mercati stranieri, con un dato che doppia quello nazionale. In crescita anche la componente domestica.

“Appena conclusa la stagione estiva ripartiamo con progettualità nuove e opportunità di visibilità e di lavoro per le nostre imprese con iniziative sui territori e partecipazione a fiere internazionali come quella di Londra e di Berlino”, afferma l’assessore regionale al turismo, Stefano Ciuoffo

L’attività di Tpt di recente si è concentrata sul nuovo prodotto turistico Costa Toscana – Isole Toscane, che ha attuato una rivisitazione completa del concept della vacanza sul proprio territorio costiero, coniugando il mare e il cuore della Toscana, con una forte connotazione per la vacanza sostenibile nelle destinazioni plastic free promosse dalla Regione. Nella stessa ottica di rinnovamento dello storytelling circa i mille volti della Toscana, Tpt sta sviluppando altri filoni esperienziali che vanno dall’outdoor/avventura all’arte contemporanea, con l'obiettivo di una maggiore specializzazione e differenziazione dell’offerta turistica.

La nuova stagione di promozione sui mercati internazionali prevede anche "Firenze con la 11a edizione di Buy Tuscany e circa 140 buyer provenienti da tutto il mondo fa apere il direttore Francesco Palumbo -. Auguro buon lavoro a tutti gli operatori regionali: insieme lavoreremo ad una produttiva attività di promo-commercializzazione della nostra offerta turistica”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte