EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

"Sul mercato ci sono 2.500 adv indipendenti"

02/10/2019 15:26
Secondo Adriano Apicella, a.d. di Welcome Travel, è un dato interessante, ma alcune sono "marginali". Lo scouting si fa sempre più attento e mirato

"Ci sono 2.500 adv indipendenti sul mercato, ma in alcuni casi sono marginali". Lo definisce un dato interessante Adriano Apicella, a.d. di Welcome Travel. A detta del manager non sembra che si concentrino in una particolare posizione geografica, se non che "al Sud ci sono tante adv che fanno incoming". Dal canto suo il network quanto al posizionamento sul territorio nazionale conta un 55% di adv nel Nord Italia e il resto equamente distribuito tra Centro e Sud.

La politica di Welcome è quella di cercare le adv con dovizia ed attenzione. E, una volta trovate, di coltivarle. Il che si traduce non solo in una conoscenza diretta del punto vendita e delle sue esigenze, ma anche nella disponibilità a fornire sempre una risposta. "I servizi che diamo sono commisurati all'impegno richiesto, che è anche di vendita - afferma l'a.d. Adriano Apicella -. L'obiettivo è fare della adv una eccellenza nel suo territorio". 

Le carte messe sul piatto vanno a toccare più ambiti. Si parla di formazione, Apicella sa che è un termine piuttosto abusato nel settore, ma sa anche che se si vogliono adv consulenti si deve investire su certi aspetti. Prova ne è il fatto che il network ha portato un totale di 500 adv a vedere destinazioni di medio e lungo raggio "e non siamo un tour operator - fa presente - e nemmeno vogliamo sovrapporci alle attività fatte dagli operatori. Per noi è una scelta onerosa, ma abbiamo notato che le vendite vanno meglio dopo che le adv hanno visitato alcune destinazioni". 

Le mosse virano anche sulla politica del brand e delle insegne. Guardando nel dettaglio sono 300 le adv che hanno una insegna Welcome Travel, 300 quelle che hanno optato per il digital signage, altre, invece, per la vetrofania. Da qui si evince come siano state operate scelte differenti per l'identificazione sul territorio.
Sulla base di quanto comunicato dal manager sono 600/700 le adv in cui il marchio Welcome Travel è visibile (su un totale di 1300, ndr). "Il che ti permette di fare attività con i fornitori - commenta il manager -. La forza del brand riconoscibile sul mercato è un ambito su cui andremo ad agire. Ci interessa avere maggiore visibilità".

Tra i campi d'azione c'è anche la tecnologia, che ha visto un upgrade degli strumenti digital messi a disposizione dalla rete, siti, chat, servizio di Seo. Un'apertura al segmento di mercato del welfare aziendale. Ci sono novità anche in ambito legale per garantire alle proprie adv un servizio di consulenza legale, ma di questo vi parleremo in altre news. s.v.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte