EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Volotea intensifica la collaborazione con Airbus

07/10/2019 16:47
Dal 4 novembre la compagnia opererà voli giornalieri tra Tolosa e Amburgo, due dei principali centri produttivi Airbus

Volotea, la compagnia aerea che collega le città di medie e piccole dimensioni in Europa, e Airbus, il principale produttore europeo di aeromobili, intensificheranno la loro collaborazione a partire dal 4 novembre. Il vettore, infatti, opererà voli giornalieri tra Tolosa e Amburgo, due dei principali centri produttivi Airbus. Inoltre Volotea è stata selezionata da Airbus per operare, durante i prossimi 5 anni, l’Airbus Air Shuttle service, offrendo voli tra i due grandi poli Airbus ad Amburgo e Tolosa. Grazie a questo accordo, il personale Airbus sarà in grado di spostarsi facilmente tra i due centri produttivi dal lunedì al venerdì. Volotea offrirà, infatti, quattro voli al giorno, due per ogni tratta.

Questa rotta sarà servita da due aeromobili dedicati, adattati alle particolari esigenze dei dipendenti Airbus: avranno, infatti, una diversa configurazione dei posti e un servizio di catering personalizzato.

Con queste operazioni il vettore aprirà una nuova base ad Amburgo e verranno aperte posizioni per Cabin Crew a livello locale in Germania a cui ci si potrà candidare tramite il sito della compagnia o durante sessioni di recruiting. Grazie a queste attività, Volotea creerà dieci nuovi posti di lavoro nella città tedesca.

La flotta totale della compagnia si compone di 36 aeromobili che operano 319 rotte in più di 80 città. Con gli Airbus recentemente aggiunti, Volotea continua il suo percorso per diventare, entro il 2022, una compagnia aerea che utilizzerà esclusivamente Airbus.

Sin dall'introduzione degli A319 nella sua flotta, la compagnia e Airbus lavorano insieme alle modifiche degli aeromobili, che oltre all'installazione di un impianto di illuminazione Led, prevede anche l’installazione di 156 sedili reclinabili, disposti in file il 5% più ampie rispetto allo standard europeo, che permettono così al vettore di offrire un’esperienza di volo ancora più confortevole.

Infine, grazie a un recente accordo, i piloti dell’A319 verranno addestrati in collaborazione con Airbus attraverso un programma di training esclusivo, che consentirà a entrambe le aziende di sfruttare il proprio specifico know how con l'obiettivo di migliorare la qualità, l'efficacia e l'efficienza della formazione.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte