EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Finnair spinge per l'elettrico

12/10/2019 09:31
Creata una piattaforma, finanziata da Nordic Innovation, in cui i partecipanti nordici si riuniscono per sviluppare il futuro dell'aviazione elettrica

È stata recentemente lanciata un'iniziativa nordica per avviare lo sviluppo di aeromobili elettrici. Finanziato da Nordic Innovation (un'organizzazione sotto il Consiglio nordico dei ministri), viene creata una piattaforma in cui i partecipanti nordici si riuniscono per sviluppare il futuro dell'aviazione elettrica. "Le innovazioni tecnologiche sono fondamentali per risolvere la sfida delle emissioni di Co2 nel settore dell'aviazione", ha affermato Jaakko Schildt, chief operating officer, Finnair. "In questo progetto stiamo concretamente creando il futuro dell'aviazione elettrica, insieme, e facendo un passo importante verso il volo a emissioni zero". "Saremo una rete nordica che lavora con infrastrutture, problemi del settore e nuovi modelli di business", ha dichiarato Maria Fiskerud, project manager di The Nordic Network for Electric Aviation (Nea).

La rete Nea organizzerà seminari e altri eventi per sviluppare conoscenza e cooperazione nei Paesi nordici. Al momento, la rete conta undici membri: Air Greenland, Avinor, Braathens Regional Airlines, El-fly AS, Finnair, Heart Aerospace, Iceland Air, Nisa (Nordic innovation sustainable aviation), Rise, Sas e Swedavia.

Il network ha quattro aree di interesse con obiettivi chiari per favorire la crescita degli aeromobili elettrici: standardizzare le infrastrutture aeree elettriche nei Paesi nordici, sviluppare modelli di business per la connettività punto-punto regionale tra i Paesi del nord, sviluppare la tecnologia degli aeromobili per le condizioni meteorologiche nordiche e creare una piattaforma per collaborazioni europee e globali.

"Tutte le aree di interesse hanno il potenziale per creare un grande impatto", ha affermato Nina Egeli, senior innovation advisor di Nordic Innovation. “Stiamo parlando, tra l'altro, della qualità della vita, della sostenibilità, dell'accessibilità, nonché di un enorme potenziale per le imprese nordiche di prendere parte alle loro innovazioni. Quando uniamo il meglio di ciò che questi Paesi possono offrire sulla mobilità, la regione nordica e le sue imprese possono davvero lasciare il segno e rafforzare considerevolmente la loro posizione a livello globale ". g.n.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte