EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Il Senegal consolida i rapporti turistici con l'Italia

21/10/2019 17:48
Il Paese ha registrato nel corso dell’ultimo anno circa 60mila arrivi di italiani. Il Belpaese oggi è il secondo mercato

Il Senegal ha registrato nel corso dell’ultimo anno circa 60mila arrivi di italiani, forte del nuovo aeroporto Blaise Diagne, dei 220 ed oltre km di autostrada appena inaugurati e del ponte DI Farafenni che facilita l’accesso alle spiagge della Casamance e si candida ad essere una delle destinazioni di punta del mercato con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la presenza italiana, già oggi secondo mercato del Paese.

Sono state consolidate partnership con le maggiori compagnie aeree quali Air Italy, Brussels Airlines, Caboverde Airlines ed è in corso di perfezionamento con Tap e Iberia per garantire agli operatori sulla destinazione livelli tariffari che permettano la realizzazione di pacchetti a condizioni interessanti anche per il 2020.

Con le stesse compagnie aeree è stato predisposto un piano di educational tour previsti per il primo semestre 2020, ma anche tariffe speciali per agenti e giornalisti che intendono visitare autonomamente la destinazione, l’Aspt con la collaborazione dei Dmc locali supporterà con tariffe speciali per quanto riguarda i servizi a terra. 

Intanto, durante un recente incontro che si è svolto settimana scorsa, tra il presidente di Fiavet, Ivana Jelinic e il nuovo segretario, Andrea Canapa, è stata fissata per il 23 ottobre una visita ufficiale con il ministro del Turismo, Alioune Sarr ed il direttore generale dell'Agenzia Senegalese di promozione Turistica, Mouhamadou Bamba Mbow. 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte