EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Turismo: da Ebtc 95 borse di studio per i giovani diplomati e laureati

17/10/2019 17:03
"Bisogna investire sulla formazione dei lavoratori per far sì che le imprese vincano le sfide", afferma Ettore Cucari, presidente Fiavet Campania-Basilicata

"Bisogna investire sulla formazione dei lavoratori per far sì che le imprese vincano le sfide poste da un mercato in continua evoluzione". Ad affermarlo è Ettore Cucari, presidente della Fiavet Campania-Basilicata, che commenta così le 95 borse di studio che l’Ente Bilaterale Turismo Campania (Ebtc) ha messo a disposizione dei lavoratori e/o dei figli dei dipendenti delle aziende turistiche aderenti che abbiano conseguito un diploma oppure una laurea breve o specialistica.

"Il turismo italiano cresce costantemente, ma deve confrontarsi con i mercati consolidati e con quelli emergenti – aggiunge Cucari che riveste anche la carica di vicepresidente dell’Ebtc –. Se vogliamo essere in grado di cogliere le nuove tendenze del comparto, assecondare le esigenze dei clienti e gestire sapientemente i flussi di vacanzieri in entrata e in uscita, dobbiamo prestare maggiore attenzione non solo alla promozione e all’accoglienza, ma anche alla professionalità e al costante aggiornamento delle competenze dei dipendenti".

Le borse di studio

A questo obiettivo punta il bando, promosso dall’Ebtc per il quinto anno consecutivo, che scadrà lunedì prossimo. Sono 50 le borse di studio da 500 euro ciascuna destinate ai diplomati presso gli istituti superiori che abbiano superato l’esame di Stato a conclusione dell’anno scolastico 2018/2019. Altre 20 del valore di 750 euro ciascuna, invece, sono riservate ai diplomati presso scuole alberghiere a indirizzo turistico che abbiano conseguito la maturità al termine dell’anno scolastico 2018/2019. Ancora, 20 contributi del valore di mille euro ciascuno saranno attribuiti agli studenti che abbiano conseguito la laurea di primo o di secondo livello tra il primo settembre 2018 e il 31 luglio 2019. Infine, cinque borse di studio del valore di 1.500 euro ciascuna saranno riconosciute a studenti che abbiano conseguito una laurea di primo o di secondo livello a indirizzo turistico tra il primo settembre 2018 e il 31 luglio 2019. Possono aspirare all’assegnazione i figli dei dipendenti di alberghi, pubblici esercizi, agenzie di viaggi, campeggi e stabilimenti balneari che abbiano aderito all’Ebtc da almeno due anni o da due cicli di lavoro stagionale.

"Oltre le borse di studio – conclude Ettore Cucari – l’Ebtc promuove corsi di lingue, marketing, seo, social media e in materia fiscale e legale con i massimi esperti del settore perché la formazione dei lavoratori resta la chiave per incrementare i livelli occupazionali e creare nuove opportunità di sviluppo per il Paese". 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte