EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Fly Bosnia: dopo Roma, arrivano i voli per Parigi e Barcellona

23/10/2019 08:38
La compagnia aerea balcanica guarda ad occidente: tra le possibili nuove rotte anche quella per Milano. Il paese vuole aprirsi a target extra-religiosi grazie a cultura, arte e natura

Punta forte sulla conquista delle principali città europee, il piano di sviluppo di FlyBosnia. La compagnia aerea balcanica ha appena lanciato il nuovo volo diretto su Roma, che sarà operativo dal 4 novembre due volte alla settimana, ogni lunedì e giovedì, e rilancia fin da subito, ancora verso occidente.

A darne conferma è stato il ceo del vettore Tarik Bilalbegovic, che ha spiegato nel corso di un fam trip tra Sarajevo e Mostar  come “dopo i voli inaugurati su Londra e Roma, che puntiamo a far diventare giornaliero, nel 2020 sarà la volta dei nuovi collegamenti per Parigi e Barcellona. E, forse, anche Milano”.

FlyBosnia conta al momento su due Airbus A319, e ne riceverà altrettanti nei prossimi mesi. Sull’Italia è già operativa con la charteristica di stampo religioso da Napoli e Bari, mentre per i voli di linea serve destinazioni come Riyadh, Jeddah, Bahrain, Kuwait e Tunisia.

Il fam trip è stato anche l’occasione per un focus sui target: la Bosnia intende infatti allargare il bacino di potenziali visitatori ben oltre quello legato al culto mariano di Medjugorje, sfruttando le potenzialità di Sarajevo, vera e propria “Gerusalemme d’Europa” con la sua natura interculturale, e le bellezze paesaggistiche, culturali e naturali dei dintorni come le suggestive cascate di Kravice, immerse in boschi rigogliosi, o la meravigliosa città di Mostar, nota ai più per il suo Ponte Vecchio, simbolo dell’orrore della guerra e oggi, dopo la ricostruzione post-bellica, diventato patrimonio dell'Unesco.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte