EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Paola Frigerio: "Siamo un network in regola con le ultime normative"

30/10/2019 15:38
Tra gli obiettivi aumentare la frequenza dei momenti di incontro e condivisione con le adv, strutturandoli per macro-temi e gruppi di lavoro

“Siamo un network storico, nel 2019 festeggiamo i 20 anni dall’apertura della prima agenzia affiliata - commenta Paola Frigerio, leisure, marketing & network director del Gruppo Frigerio Viaggi -. In tutti questi anni siamo rimasti fedeli alle nostre origini e le nostre dimensioni ci consentono di avere un rapporto one-to-one con tutti i nostri agenti di viaggi. Siamo convinti che la creazione del valore parta proprio da questa relazione costante e dal reciproco ascolto tra sede e rete. Siamo, inoltre, orgogliosi di affermare che siamo uno dei pochi network, forse l’unico, in regola al 100% con le ultime normative, in particolare con le recenti novità in merito al fondo di garanzia: negli ultimi mesi abbiamo condotto uno scrupoloso controllo sulla rete, arrivando ad estromettere chi non le rispettava”.

La recente convention autunnale del Gruppo Frigerio Viaggi, che ha riunito oltre 50 agenti, affiliati e Travel Planner in rappresentanza della rete, in collaborazione con Costa Crociere, Ergo Assicurazioni, Expedia, Imperatore Travel World e Viaggi dell’Elefante, che si è svolta a Ischia dal 24 al 27 ottobre, è stata l'occasione per introdurre le ultime novità relative alla programmazione leisure, tempo libero e incoming. Oltre ad aver illustrato le prossime opportunità di formazione che nei mesi invernali saranno dedicate alla rete, annunciando un’ottimizzazione degli strumenti interni a partire dalla Intranet aziendale. 

“Questi incontri sono fondamentali per rafforzare la coesione e lo spirito di squadra - sottolinea Giorgio Mariani, network business developer Frigerio Viaggi Network -. Oltre ai due appuntamenti annuali con la convention di marzo e quella autunnale, vogliamo aumentare la frequenza dei momenti di incontro e condivisione, strutturandoli anche per macro-temi e gruppi di lavoro. Perché sono i nostri stessi agenti ad apprezzare e richiedere uno stimolante e costruttivo confronto tra imprenditori”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte