EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Dal mare al bagnasciuga: arriva il primo resort di Royal Caribbean

31/10/2019 09:03
Dopo le isole private, i beach club. L'armatore sigla un accordo con il governo di Antigua e Barbuda e apre all'ingresso dei giganti del cruise nella villaggistica

Lo sbarco sulla terraferma non è più solo questione di "toccate" nei porti, per il mondo del cruise. E’ questo il trend – evidente negli ultimi anni – dei big player delle crociere: una conferma della progressiva diversificazione del prodotto lontano dal mare aperto arriva – ancora una volta – da Royal Caribbean International, che ha annunciato di avere in programma l’apertura del suo primo resort a marchio entro il 2021.

L’armatore – che era già stato apripista nella “moda” delle isole private e che continua ad investire su questa tipologia di infrastrutture dopo l’apertura di Perfect Day at Coco Cay – ha infatti siglato un accordo con il governo di Antigua e Barbuda per l’apertura di un beach club nella zona di Fort James.

Il concept del club sarà ripreso proprio da quello ideato per l’isola privata aperta lo scorso anno alle Bahamas, ma “offrirà una serie di esperienze del tutto diverse”, spiega Rci. "La Royal Beach Club Collection è un'avventura che non vediamo l'ora di rivelare ai nostri ospiti. Stiamo progettando un'esperienza che porterà più visitatori e creerà significativi vantaggi economici e opportunità per l'occupazione locale per gli anni a venire", ha affermato Michael Bayley, presidente e ceo di Rci. Al momento non sono stati rivelati altri dettagli, se non che - si apprende da fonti di stampa inglesi – il resort offrirà cibo e musica locali, attività per famiglie e attrazioni personalizzate, oltre ad attività sportive come il wave runner, il paddle boarding, lo snorkeling, oltre a  una piscina con un bar acquatico.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us