EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Cina: oltre 37mila le adv registrate

05/11/2019 10:37
Venduti 31 milioni di pacchetti turistici nel primo semestre. Gestiti oltre 8,56 milioni di viaggi in entrata. Repubblica di Corea, Stati Uniti e Giappone tra i primi 10 mercati di origine

Ammontano a 37.794 le agenzie di viaggi registrate in Cina a fine giugno, hanno venduto 31 milioni di pacchetti turistici nel primo semestre. Il dato è stato comunicato dal ministero della Cultura e del Turismo. In quel periodo, come si legge su fonti di stampa estere, nell'attività ricettiva, le agenzie di viaggi cinesi gestivano oltre 8,56 milioni di viaggi in entrata nel Paese.

Entrando più nel dettaglio, ognuna delle cinque regioni a livello provinciale, ovvero Pechino e le province del Guangdong, Jiangsu, Zhejiang e Shandong, ha più di 2.500 agenzie. La provincia del Guangdong, nel Sud del Paese, è al primo posto per un totale di 3.108, fa sapere il ministero.

Nei primi sei mesi del 2019, le agenzie di viaggi cinesi hanno gestito oltre 8,56 milioni di viaggi in entrata. Repubblica di Corea, Stati Uniti e Giappone sono tra i primi 10 mercati di origine, secondo un rapporto che è stato recentemente pubblicato dal ministero.

Inoltre, nello stesso periodo, sempre secondo il rapporto, i turisti cinesi hanno effettuato oltre 30 milioni di viaggi all'estero tramite agenzie di viaggi, la Thailandia è la destinazione più popolare.

Questi oltre 30 milioni di turisti cinesi che hanno viaggiato con pacchetti in sei mesi dalla Cina continentale verso destinazioni oltremare, rappresentano circa la metà dei viaggi internazionali totali effettuati dal primo mercato di emissione al mondo. Nel 2018, un totale di 149,7 milioni di cinesi hanno viaggiato all'estero e si prevede che i viaggi fuori dai confini raggiungeranno i 160 milioni entro il 2020.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte