EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia, la risposta di Lufthansa: "Non siamo interessati"

07/11/2019 12:30
"La nostra posizione su Alitalia non è cambiata. Siamo interessati a un'Alitalia nuova e ristrutturata per l'importanza del mercato italiano. Che non è questa"

Nella corsa al salvataggio di Alitalia, arriva in queste ore la risposta di Lufthansa, che per bocca del suo Ceo, Carsten Spohr - intervenuto durante la conference call con gli analisti - ha fatto sapere di non essere interssata alla compagnia così come si trova allo stato attuale. 

"La nostra posizione su Alitalia non è cambiata. Siamo interessati a un'Alitalia nuova e ristrutturata per l'importanza del mercato italiano. Non siamo interessati all'Alitalia attuale". Il gruppo tedesco entrerà in Alitalia solo dopo la ristrutturazione, vale a dire dopo che lo Stato italiano avrà risolto la questione degli esuberi che il gruppo tedesco considera necessari, non meno di 5mila.

Nel frattempo, la compagnia aerea tedesca ha iniziato lo sciopero di 48 ore, con la cancellazione di circa 1.300 voli su un totale di 6mila: 700 di giovedì e 600 di venerdì, la maggior parte diretti dalla Germania all’estero. Un'agitazione organizzata dal sindacato per ottenere paghe migliori e indennità più alte nella trattativa salariale.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte