EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Odyssey of the Seas tra Caraibi e Mediterraneo

07/01/2020 12:27
Homeport Civitavecchia da maggio 2021 per la rivoluzionaria nave della classe Quantum Ultra impegnata in una programmazione ricca di overnight e soggiorni prolungati

Odyssey of the Seas, la nuova nave di Royal Caribbean International, sarà la prima della classe Quantum Ultra a fare scalo a Civitavecchia (e quindi Roma) nell’estate 2021, proponendo una serie di plus, come soggiorni più lunghi in ogni destinazione, pernottamenti in affascinanti città del Mediterraneo e famose destinazioni balneari. Le prenotazioni per questa nave tanto attesa sono già aperte; debutterà nel novembre 2020 navigando da Fort Lauderdale ai Caraibi, per poi continuare il suo anno inaugurale in Europa.

A partire dal maggio 2021, la Odyssey of the Seas porterà i propri ospiti alla scoperta di coste incantevoli e antiche rovine navigando tra Santorini, Mykonos, Atene e Rodi, Efeso (Turchia), Napoli, Heraklion (Creta), Haifa e Gerusalemme, proponendo itinerari da 7, 9 e 12 notti.

Con Odyssey, gli ospiti potranno trascorrere molto più tempo a terra grazie a soste più lunghe - fino a 15 ore in ogni porto – e godersi in tranquillità le acque multicolori e le spiagge di Mykonos, ma anche le taverne sul lungomare di Santorini. Si aggiungono poi molte destinazioni con overnight e due giornate piene ad Atene e Napoli, sia nel pacchetto 9 notti nelle Isole Greche, sia in quello 12 notti in Terra Santa.

"Odyssey definirà i nuovi standard delle avventure in Europa, offrendo ai croceristi un’eccezionale combinazione in termini di servizi e destinazioni nel Mediterraneo Orientale”, ha affermato Michael Bayley, presidente e ceo di Royal Caribbean International.

Oltre alla consueta eccellenza delle esperienze da provare a bordo, degli ospiti della Odyssey avranno l’opportunità di immergersi nel vivo di destinazioni uniche. Tra le proposte Sorrento e Costiera Amalfitana, Atene, Mykonos, Creta, Gerusalemme, Betlemme e Nazareth.

La Odyssey sarà la prima nave della sua classe ad attraversare le acque dei Caraibi e a visitare destinazioni lontane come Curacao, Aruba, Grand Cayman e Messico, con itinerari da 6 e 8 notti con partenza da Fort Lauderdale, dove la nave tornerà per iniziare una seconda stagione l’inverno successivo.

La nave della classe Quantum Ultra proporrà innovazioni tecnologiche rivoluzionarie come SeaPlex, il più grande spazio interno per attività ricreative in mare, con il primo Playmakers Sports Bar & Arcade, il locale che dispone di tantissimi schermi televisivi per seguire in ogni momento la squadra del cuore o i grandi avvenimenti sportivi; il programma per bambini, Adventure Ocean completamente rivisto e una sala per ragazzi con videogiochi, musica e film. Gli ospiti a bordo dell'Odyssey avranno un’ampia scelta di ristoranti: Teppanyaki, che propone i sapori dell'Asia orientale in un tradizionale stile giapponese; Giovanni's Kitchen & Wine, Bar italiano.

Sulla terrazza a due livelli della Odyssey ci saranno due piscine all'aperto in stile resort e quattro vasche idromassaggio con casitas e amache. La nave presenterà anche i classici preferiti degli ospiti, inclusi la North Star, una capsula trasparente con vista panoramica a 360°, agganciata a un braccio meccanico che permette di portare i crocieristi a 90 metri sopra il livello del mare; RipCord di iFly, il simulatore di paracadutismo e quello di surf, FlowRider, ma anche il Bionic Bar con il suo bartender robot.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us