EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Alitalia-Patuanelli: "Il 31 maggio non è il termine per la cessione"

09/01/2020 08:38
Sul tema Atlantia, il ministro pensa che continuare a parlarne sia "inutile". Intanto, la società smentisce di essersi "sfilata" dal consorzio, piuttosto ribadisce di aver fatto un passo indietro

Il chiarimento arriva da Stefano Patuanelli, ministro per lo Sviluppo economico, e cioè che il 31 maggio non è il termine entro il quale deve avvenire la cessione di Alitalia, riportano fonti di stampa, sulla base di quanto dichiarato dal ministro in audizione a Montecitorio in Commissione trasporti della Camera. A suo dire la data è paragonabile a quella del 31 ottobre del 2018 per la predisposzione della nuova procedura.

Il ministro ha, inoltre, precisato che "l'esigenza di mantenere l'integrità dell'azienda è un'esigenza politica, perché è un valore della compagnia e deve essereci un'interlocuzione immediata tra il Commissario straordinario di Alitalia, Leogrande con Gruppo Fs e Delta Air Lines per la comprensione delle esigenze di quel piano industriale predisposto nella passata procedura".

E poi c'è il tema Atlantia, a detta di Patuanelli continuare a parlarne è, a suo dire, "assolutamente inutile. Lo dico con grande convinzione e chiarezza".

Intanto Atlantia smentisce di essersi "sfilata" dal consorzio per il rilancio di Alitalia, piuttosto ribadisce di aver fatto un passo indietro "per la mancanza di presupposti industriali per un rilancio sostenibile e duraturo". La holding dei Benetton, in una memoria inviata alla commissione Trasporti della Camera, precisa che "Atlantia ha approcciato la valutazione del possibile investimento in Alitalia con serietà e con un ingente impegno di persone e risorse, schierando sin dal 15 luglio un proprio team di lavoro" costituito da figure direzionali e diversi esperti. Inoltre, si legge su fonti di stampa, la società fa presente che aveva offerto la "disponibilità concreta ad assumere un ampio bacino di persone in esubero, compreso tra 300 e 400 persone, da utilizzare in specifici ambiti dell'attività aeroportuale".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us