EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Aeroporto Bologna: nel 2019 i passeggeri totali superano quota nove milioni

10/01/2020 09:40
Le tre destinazioni preferite sono state: Catania, Barcellona e Madrid. Domenica 30 giugno è risultato il giorno più “trafficato” dell’anno

Un altro anno di crescita per l’Aeroporto Marconi di Bologna: nel 2019 i passeggeri totali hanno superato per la prima volta quota nove milioni (per l’esattezza: 9.405.920), con un incremento del 10,6% sul 2018. Tale crescita è stata interamente portata dal traffico su destinazioni internazionali: nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 7.439.577 (+14,0%), mentre quelli su voli nazionali sono stati 1.957.731 (-0,9%).

Domenica 30 giugno è risultato il giorno più “trafficato” dell’anno, con 33.296 passeggeri tra arrivi e partenze.

Nell’arco dell’anno, i movimenti aerei, a quota 77.126, sono aumentati del 7,9%. Le tre destinazioni preferite del 2019 sono state: Catania, con quasi 400mila passeggeri, Barcellona, con 390mila passeggeri, e Madrid (310mila passeggeri). Tra le prime dieci destinazioni si trovano nell’ordine: Francoforte, Londra Heathrow, Parigi Charles de Gaulle, Roma Fiumicino, Palermo, Londra Stansted e Amsterdam.

Anche il mese di dicembre ha registrato dati positivi, arrivando per la prima volta a superare i 700mila passeggeri (708.694), per una crescita del 9,5%, con 5.858 movimenti aerei (+6,1%).

Di fatto, tutti i mesi del 2019 hanno superato i 700mila passeggeri, ad eccezione solo di gennaio e febbraio, con punte più alte (fino a 900mila passeggeri al mese) nel periodo estivo.

La crescita dei passeggeri è andata di pari passo con l’impegno sui temi dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale. Nel corso del 2019, infatti, Aeroporto di Bologna insieme ad altri 40 gestori aeroportuali europei, ha sottoscritto l’accordo “NetZero2050” per “decarbonizzare” completamente le operazioni aeroportuali entro il 2050.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us