EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Nuova vip lounge a Bari

13/01/2020 11:39
Duecento metri quadrati dedicati a frequent flyer e business traveller con ampia offerta di servizi di qualità e spazi confortevoli


Più comfort, più spazi, ma soprattutto servizi esclusivi per l'attesa in aeroporto dei clienti business traveller e frequent flyer e per migliorarne l’esperienza di viaggio. E’ questo il concetto alla base della nuova Executive vip lounge dell’aeroporto Karol Wojtyla di Bari, inaugurata dal presidente di Aeroporti di Puglia Tiziano Onesti, dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dal sindaco di Bari, Antonio Decaro.

 “Oggi raggiungiamo un altro importante traguardo - ha commentato Tiziano Onesti - e mi fa piacere che a inaugurare l’Executive vip lounge sia Anna Dello Russo, affermata professionista pugliese nella moda. L’aeroporto di Bari eccelle sempre più per elevati standard di qualità dei servizi e delle infrastrutture, grazie al lavoro sinergico di tutta la squadra e al sostegno, costante, della Regione Puglia. Siamo convinti che la nuova lounge, realizzata con l'innovativa formula del co-marketing, possa rappresentare un luogo di scambio e di confronto. Abbiamo ancora obiettivi importanti da raggiungere. L'inaugurazione di oggi rappresenta solo uno dei tasselli di un lavoro ancora più complesso che, tutti insieme, stiamo facendo per rendere Aeroporti di Puglia un top global brand”.

“Con l’inaugurazione, questa mattina, della Executive vip lounge dell’aeroporto di Bari, aggiungiamo un altro tassello per offrire a visitatori e turisti che arrivano da tutto il mondo maggiore qualità dei servizi delle nostre infrastrutture aeroportuali, ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Sono orgoglioso anche di annunciarvi che a breve, sempre qui in aeroporto, nei locali attualmente in uso al pronto soccorso, inaugureremo una postazione bariatrica, in modo da consentire a tutti i pazienti di essere assistiti al meglio. La stessa attenzione con cui lavoriamo allo sviluppo dell’aeroporto di Bari viene dedicata all’aeroporto di Brindisi e di tutti gli altri scali della rete aeroportuale regionale”.

Alla Executive vip lounge possono accedere i titolari delle fidelity card Aeroporti di Puglia - Top e Plus - i passeggeri business e frequent flyer dei vettori che hanno sottoscritto un accordo di accesso alla lounge con Aeroporti di Puglia, al momento: Gruppo Lufthansa (Luftansa, Swiss, Austrian); Air France, esclusivamente per i voli operati dalla compagnia francese; S7; Iberia Express; Turkish Airlines e i titolari di card Priority Pass.

“Mettere a disposizione dei passeggeri infrastrutture aeroportuali - ha commentato Antonio Lattarulo, direttore aeroportuale Puglia - Basilicata Enac - non solo sicure, ma moderne e dotate di tutti i comfort, rende la permanenza maggiormente piacevole per gli utenti dello scalo. In questo contesto si inserisce l’inaugurazione odierna all’interno dell’aeroporto di Bari che va a favore non solo dell’ampliamento delle potenzialità dello scalo, ma anche della qualità dei servizi resi ai passeggeri”.

A realizzare la Executive vip lounge dell’aeroporto di Bari, con l’innovativa formula del regime di sponsorizzazione, è stata la Gaudio Spaziodesign di Molfetta, scelta da una commissione presieduta da Peter Benson Miller, direttore artistico dell’American Academy di Roma.

La nuova struttura, che si sviluppa per circa 200 metri quadrati nell'area imbarchi dell’aeroporto barese, è stata realizzata con materiali e finiture di pregio, ma soprattutto è stata pensata per consentire alla clientela un viaggio esperenziale tra i prodotti e le eccellenze pugliesi. I clienti della Executive Vip Lounge potranno fruire di servizi di alto livello: una selezione dei migliori vini pugliesi e un menu pensato da chef stellati, a base di prodotti tipici del territorio. Per la sponsorizzazione del progetto, Gaudio si è rivolta ad aziende rappresentative del territorio con presenza radicata a livello internazionale.

 

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us