EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Leogrande: "Alitalia, obiettivo vendere entro maggio"

22/01/2020 09:42
Il commissario in audizione al Senato: "Sono favorevole alla conferma del coinvolgimento del pubblico, ripartiamo da Fs e Delta. Ma è necessario rendere più efficiente l'azienda"

Rendere quanto più "desiderabile" la compagnia, mantenere il coinvolgimento della mano pubblica e chiudere nei tempi la querelle, sul tavolo ormai da mesi. E’ questo l’intendimento su Alitalia del commissario Giuseppe Leogrande, che in audizione davanti al Parlamento ha spiegato come la stella polare del suo impegno sia quella di risolvere il nodo del trasferimento degli asset di Alitalia entro il 31 maggio, individuando la compagine a cui cedere il vettore.

"Abbiamo un obiettivo temporale molto ambizioso e lo dobbiamo rispettare: è a mio parere impensabile stravolgere l’organizzazione dell’azienda. Ora abbiamo di fronte un compito complesso: dobbiamo individuare misure di efficientamento dell’impresa per renderla più appetibile sul mercato, non solo da parte di soggetti privati ma anche pubblici". 

L’altro proposito è coinvolgere nuovamente Fs. "Un posizionamento pubblico rilevante vedrebbe il mio favore. Sicuramente c’era un percorso che era stato avviato fino ad adesso e che partiva dalle Ferrovie: non è un percorso sbagliato, ma una base di partenza da valutare e da considerare proprio nel sistema Paese". Leogrande ha citato come controparte dalla quale ripartire anche Delta.

Leogrande ha spiegato inoltre che a breve “verrà chiesta una proroga dei tempi del programma” dell’amministrazione straordinaria, che scade il 23 marzo.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us