EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Boeing 737 Max, un altro rinvio: non volerà prima dell'estate

22/01/2020 11:12
L'ammissione del costruttore, che sta lavorando su altre criticità tecniche emerse nelle ultime settimane. Lo stop è già costato a Boeing oltre 9 miliardi di dollari

Ancora un rinvio, per il ritorno in pista del Boeing 737 Max. Il modello rimarrà infatti a terra almeno fino all'estate, come ha ammesso oggi il costruttore stesso, causando così ulteriori problemi alle compagnie aeree di tutto il mondo.

Malgrado gli sforzi di Boeing per risolvere i problemi che ne avevano causato il fermo, il 737 Max non ha ancora compiuto passi avanti nel processo di certificazione della Faa americana: a questo elemento si sono ora aggiunte altre criticità del velivolo da “aggiustare” prima del ritorno all’operatività.

Nel frattempo il prolungato stop dell’aereo – che contava su una lunga serie di ordinativi, in primis di compagnie come Tui e Ryanair – è già costato a Boeing oltre 9 miliardi di dollari.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us