EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Ritardi sulla consegna del B737 Max, Ryanair rivede i piani estivi

29/01/2020 11:39
La compagnia ha avvisato i piloti che potrebbero esserci più tagli sui posti di lavoro e più chiusure di basi

Minaccia di un maggior numero di tagli sui posti di lavoro e della chiusura di un maggior numero di basi, è ciò che ha comunicato Ryanair ai piloti. Il motivo è legato ai ritardi sulla data di consegna dei primi 10 B737 Max. Data rimandata al prossimo autunno, come si legge sulle pagine de Il Sole-24 Ore. 

Sulla base dei suoi piani il vettore low cost aveva programmato di far volare questa estate 58 nuovi aerei, numero che poi ha dovuto rivedere a seguito della messa a terra del Max. La scorsa estate il vettore aveva fatto sapere di avere un esubero di 500 piloti, che sarebbero stati impiegati sull'aeromobile, al momento non ha ancora comunicato quanti ne abbia ridotti. La fonte fa sapere che sono state preferite delle misure alternative ai licenziamenti.

Il vettore ha un ordine di 210 Boeing 737 Max, ha fatto sapere che dovrà rivedere i suoi piani estivi, visto che avrà 10 aerei in meno.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us