EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Latam lascerà Oneworld dal 1 maggio

04/02/2020 16:29
Fino al 30 aprile incluso, non ci saranno cambiamenti nei vantaggi reciproci offerti su tutti i voli delle compagnie aeree membri dell'alleanza

Latam Airlines Group ha annunciato di aver concordato con Oneworld di ritirarsi dall'alleanza, decisione che entrerà in vigore il 1 maggio 2020. Fino al 30 aprile incluso, non ci saranno cambiamenti nei vantaggi reciproci offerti su tutti i voli delle compagnie aeree membri dell'alleanza.

Dal 1 maggio, Latam manterrà gli accordi bilaterali esistenti con la maggior parte dei membri Oneworld (British Airways, Cathay Pacific, Finnair, Iberia, Japan Airlines, Malaysia Airlines, Qantas, Qatar Airways, Royal Jordanian, S7 Airlines e SriLankan Airlines) e continuerà a offrire i seguenti vantaggi ai propri clienti, cioè acquisto dei voli tramite latam.com e i siti web delle compagnie aeree associate a oltre 1.000 destinazioni in tutto il mondo. Accumulo e riscatto delle miglia per i frequent flyer attraverso i rispettivi programmi di fidelizzazione. Accesso reciproco alle Vip lounge, previo accordo con ciascuna compagnia aerea. Upgrade nei rispettivi programmi frequent flyer, previo accordo finale con ciascuna compagnia aerea. Royal Air Maroc entrerà a far parte di Oneworld dal 1 aprile 2020.

Durata dell’accordo sui frequent flyer con American Airlines

Con l’uscita da Oneworld Latam perfezionerà i suoi accordi sui frequent flyer e l'accesso reciproco alle Vip lounge con American Airlines. A partire dal 1 maggio 2020, i membri del Pass Latam non guadagneranno o riscatteranno miglia sui voli American Airlines, né potranno accedere alle Vip lounge di American Airlines. Tuttavia, Latam rispetterà tutti i biglietti sui voli American Airlines riscattati con miglia Latam Pass prima del 1 maggio 2020, per un massimo di 12 mesi dopo tale data. Inoltre, la compagnia continuerà a rispettare l'accumulo di miglia, al di fuori del contratto frequent flyer, per i membri del Latam Pass che hanno acquistato biglietti per voli American Airlines prima del 1 maggio 2020, per un massimo di 12 mesi dopo tale data.

Progressi nell'accordo Latam-Delta

Dal 1 febbraio 2020, Latam trasferirà le sue operazioni presso l'aeroporto internazionale John F. Kennedy (New York) dal Terminal 8 al Terminal 4, dove Delta opera verso oltre 90 destinazioni negli Stati Uniti, in Canada e nel mondo, rendendo le connessioni più fluide tra i voli di Latam e Delta. I clienti Latam Premium Business e i membri "top tier" del Latam Pass (Black Signature, Black e Platinum) avranno anche accesso alla Vip lounge al Terminal 4.

L'approvazione della normativa è stata ricevuta sia dalle autorità degli Stati Uniti che della Colombia per quanto riguarda i rispettivi codici condivisi annunciati nel dicembre 2019 tra Delta e Latam Airlines Perù, Latam Airlines Colombia e Latam Airlines Ecuador. Anche le filiali di Latam in Brasile e Cile prevedono di stipulare accordi di code-share con Delta nel corso del 2020. Parallelamente, Latam sta negoziando accordi con Delta per stabilire l'accesso reciproco alle Vip lounge e i benefici per i passeggeri frequent flyer, che si prevede avranno luogo durante la prima metà del 2020.

Questi cambiamenti fanno parte del lavori in corso per implementare l'accordo annunciato da Latam e Delta a settembre 2019, che include una proposta di alleanza strategica per combinare le loro reti di destinazioni altamente complementari, offrendo ai clienti un'esperienza di viaggio senza interruzioni e maggiore connettività verso oltre 435 destinazioni in tutto il mondo, accordi soggetti alle approvazioni governative e normative.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us