EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Unwto e Oms chiedono responsabilità e coordinamento

26/02/2020 14:12
Statement congiunto delle due organizzazioni per guidare la risposta dei settori dei viaggi e del turismo

Mentre l'attuale focolaio del Coronavirus (Covid-19) continua a svilupparsi, l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e l'Organizzazione mondiale del turismo (Unwto) si impegnano a lavorare insieme per guidare la risposta dei settori dei viaggi e del turismo.

Il 30 gennaio 2020, il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha dichiarato lo scoppio del Covid-19 come un'emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale e ha emesso una serie di raccomandazioni temporanee. L'Oms non ha raccomandato alcuna restrizione ai viaggi o al commercio in base alle informazioni attualmente disponibili. L'Oms sta lavorando a stretto contatto con esperti globali, governi e partner per espandere rapidamente la conoscenza scientifica su questo nuovo virus, per monitorare la diffusione e la virulenza della malattia e fornire consulenza ai Paesi e alla comunità globale sulle misure per proteggere la salute e prevenire la diffusione di questo focolaio.

La cooperazione è la chiave
Il settore del turismo è pienamente impegnato a mettere le persone e il loro benessere al primo posto e la cooperazione internazionale è fondamentale per garantire che il settore possa effettivamente contribuire al contenimento del Covid-19. L'Unwto e l'Oms stanno lavorando in stretta consultazione e con altri partner per aiutare gli Stati a garantire l'implementazione delle misure sanitarie in modo da ridurre al minimo le interferenze non necessarie con il traffico e gli scambi internazionali.

La risposta del turismo deve essere misurata e coerente, proporzionata alla minaccia per la salute pubblica e basata sulla valutazione del rischio locale, coinvolgendo ogni parte della catena del valore del turismo - enti pubblici, società private e turisti, in linea con le linee guida e le raccomandazioni generali dell'Oms.

L'Unwto e l'Oms sono pronti a lavorare a stretto contatto con tutte quelle comunità e quei Paesi colpiti dall'attuale emergenza sanitaria, per costruire un futuro migliore e più resiliente. Restrizioni di viaggio che vanno oltre questi aspetti possono causare interferenze inutili con il traffico internazionale, comprese ripercussioni negative sul settore turistico.

In questo momento difficile, l'Unwto e l'Oms si uniscono alla comunità internazionale in solidarietà con i Paesi colpiti.
 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us