EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Treni, alta velocità decimata: -98% di partenze

24/03/2020 14:10
I collegamenti Nord-Sud e viceversa garantiti da 2 coppie di treni sulle direttrici Torino-Napoli (Ferrovie dello Stato) e 1 sulla Roma-Venezia (Italo). Tagliati anche gli Intercity

Un calo dell’offerta di Alta Velocità ferroviaria del -98%, da 432 treni a 10. E’ questo l’effetto delle nuove restrizioni del Governo per fronteggiare l’emergenza Coronavirus sul trasporto veloce su ferro.

Resta in servizio una sola coppia di Frecciarossa Torino-Napoli con fermate intermedie a Milano Centrale, Reggio Emilia Av Mediopadana, Bologna C.le, Firenze e Roma Termini. Due coppie di Frecciargento garantiscono il collegamento Roma-Lecce e Roma-Bolzano, mentre un Frecciabianca collega Roma Termini a Reggio Calabria.

Italo invece resta operativo con una sola coppia di Roma Termini-Venezia andando a coprire il servizio chiuso da Trenitalia in queste ore.
Per agevolare le attività di controllo da parte delle autorità, è stato sospeso il servizio viaggiatori nelle stazioni di Torino Porta Susa, Rho Fiera, Milano Porta Garibaldi, Milano Rogoredo, Roma Tiburtina e Napoli Afragola

Anche gli Intercity di Trenitalia subiscono un ulteriore taglio, che porta il servizio a tre coppie complessive. Restano quindi in orario i soli Intercity da Roma Termini per Ventimiglia, per Reggio Calabria e per Palermo (con sezione per Siracusa).


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us