EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Tirrenia, stop ai collegamenti con Sicilia, Sardegna e Tremiti

30/03/2020 17:50
La decisione di interrompere le tratte - con effetto immediato - è arrivata dopo il sequestro dei c/c di Cin da parte dei commissari. Mit e Mise: "Garantita la continuità territoriale"

Stop immediato ai collegamenti con Sicilia, Sardegna e Tremiti. Lo ha deciso Cin, la società della famiglia Onorato proprietaria (anche) di Tirrenia, motivando la scelta con il sequestro conservativo fatto dai commissari di Tirrenia dei conti correnti di Cin "in questo momento così drammatico per il Paese".

I commissari hanno risposto spiegando che “tenuto conto della situazione in cui versano Cin e il Gruppo Moby nel suo complesso, l'iniziativa rappresenta un rimedio indifferibile a tutela dei creditori di Tirrenia, come confermato dai Tribunali di Milano e di Roma, che vi hanno fatto luogo nonostante la sospensione dei termini disposta dal Decreto Cura Italia".

Mit e Mise assicurano la garanzia sui trasporti per tutte le isole, e che "convocheranno urgentemente il collegio commissariale e Tirrenia Cin perché vengano adeguatamente contemperati - e se possibile tutelati - tutti gli interessi in gioco. Attraverso l'operatività di altri armatori non ci saranno problemi di trasferimento delle merci, in particolare alimentari e farmaceutiche, e di collegamenti con la Sicilia, la Sardegna e le isole minori e che, in caso di particolari necessità o imprevisti, si attuerà un piano straordinario per tutti i collegamenti".

In tal senso si è già fatta sentire la viva preoccupazione per i rifornimenti dei beni di prima necessità da parte del sindaco dell'arcipelago delle Tremiti Antonio Fentini, che ha spiegato come "se bloccano la nave, qui finisce la vita".


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us