EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Germania tra tagli e flop

07/04/2020 11:50
Sospensione dei contratti, riduzione delle giornate lavorative e aiuti di stato per i big. Ma altri stanno iniziando a scomparire

I grandi tour operator tedeschi stanno applicando manovre di riduzioni dei costi, inclusa la sospensione dei contratti o la riduzione delle giornate lavorative. Tuttavia, le piccole aziende hanno difficoltà a sopravvivere alla difficile situazione e si stanno verificando i primi casi di chiusura.

Il governo tedesco pagherà parte dei salari dei lavoratori per diversi mesi al fine di evitare licenziamenti. Nel settore turistico, l'ultimo ad annunciarlo è stato Der Touristik, che ha introdotto una procedura per ridurre la giornata lavorativa all'80% per sei mesi, tra aprile e settembre. "Facciamo questo per garantire il maggior numero possibile di posti di lavoro", ha dichiarato Ingo Burmester, direttore Central Europe.

Da parte sua, Tui Germany ha ridotto le ore di lavoro degli addetti al tour operating al 40% e del personale delle agenzie al 50%. I tagli interesseranno circa 11.000 dipendenti.

Diversi gruppi hanno ottenuto sostegno finanziario per resistere alla crisi: Tui riceverà quasi 1,8 miliardi attraverso un prestito statale, così come il Gruppo Fti che ha il supporto finanziario di UniCredit e dello Stato di Baviera. Quest'ultimo ha anche spiegato che le sue misure comprendono riduzioni dell'orario di lavoro.

Tuttavia, le piccole imprese hanno una capacità finanziaria molto più limitata e stanno iniziando a scomparire. Ad esempio, Comtour, un operatore specializzato in viaggi in India e Sri Lanka, ha dichiarato fallimento dopo 20 anni di esperienza. Lo stesso è accaduto con un portale tedesco di case vacanza, Casamundo, che ha chiuso il suo ufficio ad Amburgo e licenziato il personale, nonostante la casa madre, Hometogo, rimanga operativa. Thomas Cook Aviation ha dichiarato di recente la bancarotta.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us