EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

“Ripartiamo insieme”: Futura Vacanze estende a fine aprile le promozioni

07/04/2020 10:10
"Il mercato dà qualche segnale di reazione e le persone continuano a mantenere vivo il desiderio di viaggiare", commenta Belinda Coccia

Futura Vacanze estende fino al termine del mese di aprile la validità delle promozioni in scadenza al 31 marzo. L’insieme di tutte le iniziative rientra nel piano “Ripartiamo insieme”, a cui fanno capo anche differenti azioni social e che trovano riscontro anche sul sito dell’operatore con contenuti editoriali ad hoc.

“Liberi di annullare” è la formula che permette la cancellazione gratuita per qualsiasi motivo fino a 7 giorni prima della partenza (14 giorni il periodo compreso tra il 1 al 23 agosto) per i soggiorni e per i pacchetti comprensivi di volo o traghetto.

Prorogando quanto era già previsto dalla campagna di advanced booking, con il “Bonus Vacanze”, viene riconosciuto uno sconto di 200 euro sulla miglior tariffa disponibile al momento della prenotazione per le pratiche confermate entro il 30 aprile, riguardanti i villaggi Italia – offerta soggetta a posti limitati – e i Futura Club International di Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Porto Santo, Kos e Creta. La promozione è cumulabile con “Liberi di annullare”.

Queste due iniziative si aggiungono all’opzione “Salva Vacanza” relativa, invece, alle prenotazioni con partenza entro il 19 aprile per quali è possibile cambiare data, riprogrammando la data, allo stesso prezzo, entro 12 mesi dalla modifica.

“Continuiamo a sostenere la distribuzione e a venire incontro a chi ha voglia di vacanza. È importante per aggirare questo momento, cercare di tenere vivo il nostro settore e non disperdere completamente il lavoro svolto con competenza e passione fino ad ora - commenta il direttore vendite, Belinda Coccia -. Anche se l’enorme difficoltà del momento è sotto gli occhi di tutti e coinvolge il segmento della filiera turistica, il mercato dà qualche segnale di reazione e le persone continuano a mantenere vivo il desiderio di viaggiare. Abbiamo voluto creare una combinazione di opzioni proprio per accogliere questi segnali e favorirli, abbinando benefici economici e assenza di vincoli”.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us