EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Le filiali di Norwegian in Danimarca e Svezia dichiarano fallimento

21/04/2020 14:48
Norvegia, Francia e Italia attualmente non sono interessati dal provvedimento

Norwegian Air Shuttle, è stata costretta a chiudere quattro sussidiarie il 20 aprile 2020, poiché quasi tutte le operazioni di volo sono state annullate.

Il vettore con sede a Oslo aveva quattro società sussidiarie in Danimarca e Svezia, dove impiegava piloti e membri dell'equipaggio di cabina. Nonostante i migliori sforzi per ridurre i costi, le società hanno presentato istanza di fallimento. "Il consiglio di amministrazione di queste società non ha altra scelta che fare domanda per il fallimento", afferma un comunicato.

La compagnia aerea ha affermato che la sua decisione è stata, tra l'altro, rafforzata dalla "mancanza di un significativo sostegno finanziario da parte dei governi svedese e danese". Il governo norvegese aveva garantito il supporto per la compagnia aerea se avesse soddisfatto determinati requisiti. Il 24 marzo 2020, la low cost li ha soddisfatti e ha ricevuto la prima rata di $ 27,4 milioni (Nok 300 milioni).

Il chief executive officer Jacob Schram ha dichiarato che l'impatto dell'epidemia è "senza precedenti" e che la società ha fatto di tutto per "evitare di prendere questa decisione di ultima istanza". In totale, le decisioni di cui sopra riguarderanno 1.571 piloti e 3.134 membri del personale di cabina. La compagnia aerea impiega inoltre 700 piloti e 1.300 membri dell'equipaggio di cabina in Norvegia, Francia e Italia, che attualmente non sono interessati dalla decisione.


 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us