EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Toscana, Rinascimento senza fine

13/07/2020 14:08
Obiettivo prioritario della campagna il mercato italiano, con progressiva estensione all’Area Schengen

‘Toscana, Rinascimento senza fine’ è il concept studiato da Toscana Promozione Turistica, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana, per un’iniziativa di rilancio post Covid che si svilupperà sui vari media.

La campagna è diretta in modo particolare al mercato italiano, ma anche ai toscani stessi per invogliare quel turismo di vicinato alla riscoperta della bellezza diffusa e delle molte attrattive offerte dalla Toscana. Poi si estenderà alle grandi città dell’Area Schengen e infine ai mercati di lungo raggio, seguendo l’andamento delle varie aperture e i primi movimenti sul fronte delle prenotazioni fino al 2021.

Un primo assaggio lo si è avuto la scorsa settimana, grazie ad uno spot video rilasciato in prima battuta sui canali digitali e visibile attraverso il sito di visittuscany. Lo spot, che richiama l’orazione ‘De hominis dignitate’ di Pico della Mirandola, vede protagonisti i ragazzi toscani nati negli anni 2000, alcuni giovanissimi attori della Compagnia dei Ragazzi di Pistoia. È la prima di una serie di azioni a cui se ne affiancheranno altre, online o offline: affissioni, giornali, media online, riviste, web advertising, radio.

A distanza di 500 anni, la Terra Madre del Rinascimento continua a ispirare sogni di rinascita e rigenerazione. Questa volta rivolgendosi ai turisti che riprendono a viaggiare. La vacanza è, infatti, per definizione un momento di ripartenza, e questa campagna punta a presentare l’espressione più autentica dei territori: la bellezza diffusa, la capacità della Toscana di nutrire l’anima attraverso i modi infiniti e sorprendenti dei suoi borghi, delle sue tante mete turistiche.

Il piano marketing muove dai presupposti della campagna di ascolto delle esigenze dei territori per individuare gli obiettivi della campagna e per dare un contributo concreto agli operatori turistici. Una strategia di comunicazione che si sviluppa su tre livelli e che prevede, oltre alla campagna di promozione della destinazione Toscana con il claim ‘Toscana, Rinascimento senza fine’, il ‘kit di promozione’ creato appositamente per enti locali ed imprese per una promozione coordinata con la Regione e beneficiare della forza del brand. I 28 Ambiti turistici potranno utilizzare e personalizzare tutti gli strumenti di comunicazione della campagna avendo accesso gratuito al portale ufficiale del turismo visittuscany che viene offerto loro come vetrina e dove ciascuno può già caricare la propria pagina con contenuti e proposte.

Tutte le attività svolte in questi mesi, a partire dalle piattaforme di dialogo virtuale, sono state indirizzate alla creazione di nuovi prodotti turistici e nuove iniziative grazie al coordinamento avvenuto con gli operatori toscani per ampliare e diversificare l’offerta. Attività progressive e complementari attuate attraverso l’altra azione di promozione, la call degli operatori, iniziativa innovativa in Italia che la Regione, proprio attraverso Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana, ha ideato per sostenere il rilancio sul mercato italiano nel periodo post Covid19 con il portale visittuscany, sito ufficiale della destinazione, collettore e vetrina di tutte le offerte turistiche.

L’operazione di marketing, oltre che il branding della destinazione, punta infatti a veicolare traffico web verso le centinaia di offerte caricate su visittuscany.com, per i turisti italiani ed europei: soggiorni, pacchetti vacanze, esperienze, escursioni e tour, terme e benessere, degustazioni e food.

Fino a oggi gli operatori iscritti al portale sono 900 (+691 utenti/+330% rispetto a prima della call), di questi: 55 agenzie di viaggio (+120%), 76 tour operator (+117%), 171 guide turistiche, ambientali o alpine (+163%), 565 strutture ricettive (+684%), 5 stabilimenti balneari (+100%), 19 operatori Vetrina Toscana (+216%), 1 struttura termale (+100%), 8 associazioni di categoria (+33%). Per un totale di 705 offerte presenti (368 delle quali con tag ‘Estate’) così distinte per tipologia: escursioni e tour 36,9%, degustazioni e food 8.2%, esperienze 9,2 %, pacchetti vacanze 15%, terme e benessere 1,4%, soggiorno breve 15%, soggiorno lungo 2,7%, altro soggiorno 11,6%.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us