EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Viagger presenta Jack Savoretti in 'One Night in Portofino'

01/08/2020 10:30
L'impresa attiva nel settore della distribuzione turistica ha supportato l’artista italo-inglese che ha deciso di tributare un omaggio al luogo in cui ha vissuto la sua infanzia
Jack Savoretti torna in Italia, dopo il successo di ‘Andrà tutto bene’, l’artista italo-inglese ha deciso di tributare un omaggio a Portofino, luogo dove è cresciuto e in cui ha vissuto la sua infanzia, con uno speciale evento: 'One night in Portofino', che si terrà il 4 settembre. L'evento è supportato da Viagger, impresa attiva nel settore della distribuzione turisticaSavoretti continua a portare avanti l’impegno intrapreso verso il servizio sanitario ligure, rappresentato dall’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, che ha risposto efficacemente all’emergenza legata al Covid-19.
 
“È un onore per noi supportare questo evento unitamente a prestigiosi brand - dichiara Glauco Auteri, general manager di Viagger -, è un'opportunità per dare visibilità alla nostra impresa in un contesto dal valore etico fortemente rappresentativo. Ridefinire il ruolo degli agenti di viaggio significa anche rinnovare la comunicazione, questo è il primo passo del nostro nuovo viaggio". 
 
Fortemente colpito da quanto è accaduto in Italia durante gli oltre 4 mesi di convivenza con il Coronavirus, al punto da spingerlo a scrivere e a pubblicare la sua prima canzone in italiano scritta insieme ai fan su Instagram, con l’intenzione di donare il ricavato a favore del San Martino, Jack ha voluto mettere la sua musica a disposizione della comunità, ottenendo dal Comune di Portofino, la disponibilità dell’intero Borgo e della Piazzetta, che ad oggi permette di gestire 250 posti a sedere.
 
Jack ha inoltre coinvolto nel progetto una serie di brand: Acqua di Parma, Belmond, SEASE marchio lifestyle indipendente da un’idea di Franco e Giacomo Loro Piana, Moscot, Pasta Rummo, TL Lazzari Cosmetics e Viagger, che hanno esteso la partecipazione al concerto a una selezionata platea di ospiti.

Anche Banca Ifis, la challenger bank italiana che sviluppa soluzioni specializzate per il mondo delle imprese, ha supportato questa iniziativa. 

Parte del ricavato del live sarà donato all’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, per il progetto #GenovaPerSanMartino che ad oggi ha raccolto oltre 10 milioni di euro, investiti nella cura e ricerca sul Covid-19, nell’ammodernamento del reparto di Malattie Infettive e nella progettazione di nuove aree di terapia intensiva e pronto soccorso.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us