EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Iag, Qatar Airways supporta l'aumento di capitale da 3 miliardi di euro

31/07/2020 14:05
La compagnia emiratina, prima azionista del gruppo europeo, sottoscrive il fund raising. Continuano le operazioni di razionalizzazione dei costi. Ritorno ai livelli pre-Covid nel 2023

Qatar Airways scende in campo a supporto dell'aumento di capitale di Iag. Il gruppo proprietario (anche) di British Airways e Iberia ha confermato che lo shareholder emiratino parteciperà al fund raising da 2,75 miliardi di sterline, circa 3 miliardi di euro al cambio, necessari per la ristrutturazione e la ripartenza dei vettori nel post-Covid.

Sul versante dei risparmi, la consegna di 68 aeromobili – inizialmente prevista tra il 2020 e il 2022 – è stata posticipata, mentre sul piano del recupero della domanda Iag si aspetta che siano necessari tre anni per tornare ai livelli del 2019. Il ceo di Iag Willie Walsh ha dichiarato: “Il nostro settore sta affrontando una crisi senza precedenti e le prospettive rimangono incerte. Tuttavia, crediamo fermamente che sia giunto il momento di guardare al futuro e rafforzare la posizione finanziaria e strategica di Iag. Abbiamo dovuto prendere decisioni difficili su persone e costi, ma queste azioni sono quelle giuste per proteggere il maggior numero di posti di lavoro e servire quanti più clienti possibile. L'industria si riprenderà da questa crisi, anche se non ci aspettiamo che ciò avvenga prima del 2023, e ci saranno opportunità per Iag di capitalizzare la sua posizione di forza e di leadership".

Riferendosi ai risultati per i sei mesi al 30 giugno, Walsh ha dichiarato: “Tutte le compagnie aeree Iag hanno subito perdite sostanziali. A causa delle restrizioni ai viaggi, il traffico passeggeri nel secondo trimestre è diminuito del -98,4% a causa di una riduzione della capacità nel trimestre del -95,3%. Ora sappiamo che la domanda recupera quando le restrizioni del governo vengono revocate. Iag continua ad agire per rafforzare la propria posizione patrimoniale e di liquidità, oltre a dimezzare i suoi costi di cassa operativi e ridurre significativamente la spesa in conto capitale. Alla fine di giugno la liquidità era di 8,1 miliardi di sterline. Sulla base del nostro attuale scenario di pianificazione della capacità, raggiungeremo il pareggio in termini di flussi di cassa netti da attività operative durante il quarto trimestre 2020".

Il ceo di Iberia Luis Gallego ha aggiunto: “Siamo lieti che il nostro maggiore azionista, Qatar Airways, si sia impegnato nell'aumento di capitale proposto. Stiamo vedendo i primi segni di ripresa della domanda dei passeggeri”.

Akbar Al Baker, amministratore delegato del gruppo Qatar Airways, ha dichiarato: “Il nostro investimento in Iag è sempre stato a lungo termine e continuiamo a supportare l'azienda in questi tempi difficili per il nostro settore. Siamo fiduciosi che Iag emergerà da questa crisi globale come principale gruppo aereo europeo e non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto per fornire la nostra visione comune per migliorare le opportunità di viaggio per i passeggeri di tutto il mondo"


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us