EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Andalusia: vittoria delle adv, gestiranno il voucher turistico

17/09/2020 09:59
Ceav Andalucía è soddisfatto per il risultato ottenuto. Si stima un impatto economico vicino ai 50 milioni di euro

In Andalusia le associazioni di categoria mettono a segno un buon risultato. Solo i clienti che prenotano i loro viaggi tramite adv che hanno il titolo "Andalucía Segura" beneficeranno del buono turistico promosso dalla Junta de Andalucía, che è a favore dell'introduzione della misura in Spagna.

Il fatto che le prenotazioni vengano effettuate esclusivamente tramite adv "legalmente autorizzate" è visto "molto positivamente dal settore, poiché si trattava di una richiesta avanzata più volte che è stata finalmente soddisfatta", sottolinea Ceav Andalucía. I clienti godranno di uno sconto del 25% sull'importo del soggiorno, con un massimo di 300 euro per ogni prenotazione, per viaggi tra il 1 ottobre 2020 e il 31 maggio 2021, si legge su Preferente.

Oltre alle agenzie, anche la struttura ricettiva in cui avviene il soggiorno deve avere il suddetto distintivo. "In questo modo viene garantito il rispetto degli opportuni protocolli in materia di prevenzione del covid-19 e tutela della salute", sottolineano dall'organizzazione aziendale.
Pur riconoscendo che "l'azione è in qualche modo in ritardo", Ceav Andalucía è comunque soddisfatto per il risultato ottenuto. Si stima un impatto economico vicino ai 50 milioni di euro, “che aiuterà notevolmente la riattivazione del turismo nella comunità autonoma andalusa”.

Durante un incontro con il vicepresidente e ministro del Turismo della Junta de Andalucía, Juan Marín, i rappresentanti del comparto agenziale hanno messo sul tavolo le loro idee per realizzare azioni concrete che possano portare alla ripresa turistica. Tra queste il lancio di un programma di vacanze per gli anziani. Sebbene nulla sia stato ancora deciso, a quanto detto la proposta ha suscitato "grande interesse", pertanto sarà valutata la sua attuazione per la primavera del 2021.


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us