EDITORIA - EVENTI - SERVIZI  DAL 1972 AL SERVIZIO DEL TURISMO PROFESSIONALE

 
HOME > Notizie

Qatar Airways, successo delle misure sanitarie

21/10/2020 15:40
La compagnia analizza i risultati dei protocolli anti Covid adottati a bordo dei propri aerei che hanno garantito la sicurezza per più del 99,988% dei passeggeri

Qatar Airways ha registrato un basso rischio di Covid-19 a bordo dei propri aeromobili dopo aver trasportato più di 4,6 milioni di passeggeri per oltre 33 miliardi Rpk su più di 37.000 voli covid free in tutto il mondo da febbraio 2020.

Il successo del solido programma di monitoraggio, rilevamento e igiene Covid-19 della compagnia ha fatto sì che più del 99,988 per cento dei passeggeri abbia viaggiato su voli Covid-19 free, con una percentuale inferiore all'1% di passeggeri trovati positivi dalle autorità locali dopo un volo Qatar Airways.

Il personale di cabina operativo è stato colpito dal virus in misura significativamente inferiore all'uno per cento (0,002%), senza che siano stati registrati nuovi casi da quando la compagnia aerea ha introdotto l’uniforme completa di Dpi a bordo nel maggio 2020, così come l'inclusione di visiere per i passeggeri su tutti i voli.

L'amministratore delegato del Gruppo Qatar Airways, Sua Eccellenza Akbar Al Baker, ha così commentato: "Queste ultime statistiche sono una chiara indicazione che, con l'adozione delle giuste misure come la meticolosa sicurezza a bordo, le restrizioni in vigore negli aeroporti e il rispetto dei requisiti di prova e di ingresso delle autorità locali, il viaggio aereo non deve necessariamente essere fonte di preoccupazione per i passeggeri".

"Fin dall'inizio della pandemia Covid-19, abbiamo introdotto il più rigoroso e preciso programma di monitoraggio, rilevamento e igiene a bordo dei virus esistente all'interno dell'industria aeronautica globale. Grazie a queste importanti misure siamo in grado di riferire che il 99,988 per cento dei 4,6 milioni di passeggeri trasportati da febbraio 2020 hanno viaggiato senza Covid-19”, ha aggiunto Akbar Al Baker.

“Anche se questi numeri possono essere bassi, continueremo a monitorare con attenzione gli sviluppi globali nella lotta per controllare la diffusione di Covid-19, oltre a lavorare a stretto contatto con le autorità sanitarie locali per sostenere le attività di tracciamento ovunque venga identificato un caso. Come comparto, dobbiamo rimanere vigili ed evitare ogni compiacimento, ma garantire che siano in atto procedure di sicurezza e protezione solide per infondere fiducia nei passeggeri e rassicurarli, sia che stiano tornando a casa, che vadano a trovare amici e parenti, o che stiano facendo un viaggio di piacere", ha concluso Akbar Al Baker.

 


TAGS

QUESTO ARTICOLO MI FA SENTIRE

COMMENTA

Ultime News

Guarda tutte
Registrati

Follow Us